Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nel cuore il ricordo.

Lento si posa sulle stanche nubi
lo sguardo tuo perso
sull'onda spumeggiante dell’azzurro mare,
mentre gli ultimi infuocati raggi riscaldano leggeri il tuo viso.


Lontano, sempre più, si spinge il tuo pensiero,
torna ai tuoi monti
e chi lo ascolta già si volta indietro
alla ricerca di un ricordo vero,
e lo rammenta ancora il gelsomino
quando di sera l’aria inebria piano
li dove il mare abbraccia l’appennino.


La mano piano sfiora il tuo sorriso
senti il sentire e chini piano il viso
lontano mai sarà cosi vicino,
e ombre quiete sussurrano al tuo orecchio
nel sole che balugina sul mare,
lontano mai sarà cosi vicino,
cuore nel cuore pensiero costante
mio lontano amore.


Vuota è la casa,
di un assordante silenzio riempita,
ricordo antico
così lontano e gia così vicino



Share |


Poesia scritta il 11/04/2017 - 23:26
Da Marina Lolli
Letta n.292 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Marina,questi luoghi li conosco.gente straordinaria,ho lavorato in vari luoghi da Ancona Jesi, Porto Recanati,Civitanova,Roseto degli Abruzzi.Gente di cuore,e posti bellissimi.
Alla prossima.

Bruno Abbondandolo 12/04/2017 - 19:39

--------------------------------------

malinconica
come quel capo chino
così lontano eppure così vicino
molto bella

laisa azzurra 12/04/2017 - 19:19

--------------------------------------

Gentilissimi Francesco e Bruno questa poesia è una dedica ai luoghi delle mie origini (i miei nonni marchigiani e avruzzesi ) colpiti duramente dal terremoto e a tutte le persone che accolte nei luoghi di mare sentono nostalgia e tristezza per le loro case e i loro bellissimi borghi.
Per sempre nel cuore .

Marina Lolli 12/04/2017 - 15:36

--------------------------------------

Le sensazioni che mi trasmette questa poesia sono davvero intense. Le immagini, i profumi e un velo di malinconia, ne rivelano la bellezza poetica.. Buone feste Marina

Francesco Gentile 12/04/2017 - 13:31

--------------------------------------

Versi stupefacenti,il gelsomino,solo a sentirne il nome,risento il suo odore,mi piace.Complimenti alla prossima,ciao Marina.

Bruno Abbondandolo 12/04/2017 - 12:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?