Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti penso

Vedo il sole filtrare
e il vento accarezzare
gli alti alberi innevati
del nostro amato viale.


Dolce la neve a fiocchi cade,
intravedo il tuo viso
sul quel manto bianco
che il cammino ha spianato.


Le tue impronte sulla neve
mi fanno ricordare,
quando noi due soli
giocavamo nel cortile.


Quanti sogni nascosti
fra rami spezzati ,
fusti d’alberi incisi
con le nostre iniziali.


Solo il sorgere della luna
ci poteva separare,
svaniva il sogno con
le grida di tua madre.


Le stelle erano li a tenermi
sempre impresso,
Il tuo dolce sorriso
dipinto nel mio letto.


E’ un ricordo che sfiora
la mia mente,
su un foglio con la penna
rimarrà scritto per sempre.


Ogni volta che ritorno
nel cortile del mio sogno,
una lacrima di nascosto
scende dentro al mio occhio.



Share |


Poesia scritta il 21/04/2017 - 20:20
Da Luigi Berti
Letta n.230 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


DOLCEMENTE ET... AMOREVOLMENTE...
LECITI VERSI.
LIETO FINE SETTIMANA, LUIGI.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/04/2017 - 11:54

--------------------------------------

I ricordi dolci ma spesso terribili compagni, soprattutto quando tornano quelli della gioventù dei passi incerti di quel guardare così innocente che moltiplicava infinite sensazioni e alimentava i sogni notturni
Versi stupendi e ricchi di delicatezza.

ALFONSO BORDONARO 22/04/2017 - 09:22

--------------------------------------

Molto bella, versi musicali e molto dolci. Ricordi teneri impressi per sempre nella mente...complimenti Luigi

Anna Rossi 22/04/2017 - 05:55

--------------------------------------

MI è MOLTO PIACIUTA LA TUA OPERA LUIGI 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 21/04/2017 - 21:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?