Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il dolce sapore della vita

Ho avuto paura...
Lo spavento mi ha sommerso...
Non paura della morte, no..
paura della sofferenza.
Ho serrato le mie labbra
e ho pensato a te.
Lassù nel cielo
Brilla ancora la luna piena,
ed il mare
bacia ancora la riva,
carezzando le sponde
con le sue acque
ora limpide,
ora tempestose;
e le stelle
rischiarano la via
nelle notti più profonde.
Il dolore
non ha domani,
il dolore
frantuma la speranza...
Ma la speranza è tenace.
E riaffiora il sorriso
sulla tela
intessuta
con le cicatrici dell'anima.
Conosco l'amaro della morte
e conosco il dolce sapore
della vita.


Share |


Poesia scritta il 23/04/2017 - 11:12
Da Teresa Peluso
Letta n.383 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Quando si fanno certe esperienze l'animo va in tumulto i sentimenti in fibrillazione e la paura prende forma e si palesa, ma poi quando riunite tutte le forze se ne esce fuori ci si ritrova molto più rafforzati di prima. Molto piaciuta, ciao.

Francesco Scolaro 24/04/2017 - 11:39

--------------------------------------

Conoscere l'amaro della morte fa apprezzare l'universo e la vita anche per chi non è più,l'amore supera lo spazio tempo e si ritrova accanto ad ogni alito di vento o fremito di fronde,intensa e bellissima

genoveffa frau 23/04/2017 - 23:48

--------------------------------------

Solo chi non ha paura di avere paura vive interamente. *****

Ken Hutchinson 23/04/2017 - 20:38

--------------------------------------

hai avuto paura
è umano aver paura
chi nn avrebbe paura della sofferenza
ma lui è lì con te
e quel calore che avverti è il suo: nn aver paura, ci sono io con te

laisa azzurra 23/04/2017 - 18:44

--------------------------------------

Conoscere i sentimenti, conoscerli perchè li si è provati sulla pelle e se non hanno lasciato traccia visibile, nel cuori ci sono ancora tutte le ferite, non rimarginate.
Pensare al cielo, alle stelle, vuol dire rifugiarsi nella natura per trovare quella pace, quella serenità anche breve che conforta lo spirito.
Analisi introspettiva dei sentimenti meravigliosa.

ALFONSO BORDONARO 23/04/2017 - 15:51

--------------------------------------

versi sicuramente belli e assapora il dolce della vita

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 23/04/2017 - 13:42

--------------------------------------

Teresa,dei versi molto belli
la vita è dolce
come il tuo sorriso. O:- )

Bruno Abbondandolo 23/04/2017 - 12:58

--------------------------------------

L'AMARO DELLA MORTE E IL DOLCE SAPORE DELLA VITA... IN UN PONDERATO VERSEGGIO.
SERENA DOMENICA, TERESA.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/04/2017 - 12:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?