Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La Lussuria

Dopo quei giorni di tempesta
non c'era più spazio tra le nuvole
magari domani resto
adesso no
qualcosa arriverà
ora la mente è sgombra di pensieri
e immersa in un vortice
tra peccati scandali e tradimenti
in questa lussuria
che abbandona al piacere della carne
in questo furore vizioso
sommerso da un uragano
passionale e peccaminoso
dal desiderio irrefrenabile
dai sfrenati impulsi
eccedendo sino alla libidine
in questo mondo
apparentemente bello e felice
che invece è oscuro
e dall'animo maledetto
dal volto buffo
che dice non è peccato
ma è solo il desiderio
di lasciarsi rapire e cullare
dalle fantasie sessuali
sino ad arrivare all'estasi.


Share |


Poesia scritta il 26/04/2017 - 11:21
Da Paolo Perrone
Letta n.508 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Wilobi, Genoveffa e Piccolo onorato del vostro passaggio sulla mia pagina e lusingato dal vostro commento.Un abbraccio ,ciao.

Paolo Perrone 29/04/2017 - 09:46

--------------------------------------

Poesia molto bella su un tema molto complesso.
Sollievo mi da il ripensare ad una frase di un film dove la protagonista raccontava l aspetto patologico della sua dipendenza dai sensi. Un bellissimo film (drammatico) In cui lei che racconta la sua solitudine dice:"....poi con il tempo ho capito che il sesso ha un ingrediente segreto: l'Amore...."

Piccolo Fiore 28/04/2017 - 22:02

--------------------------------------

Lussuria e libidine sono imparentate, eccelsa descrizione

genoveffa frau 27/04/2017 - 23:08

--------------------------------------

Bravo Paolo, bella descrizione. Ogni ulteriore disquisizione sarà retta dalla base della torta, se d'amore o meno. Ciao

Wilobi . 27/04/2017 - 15:17

--------------------------------------

Ciao Ilaria, effettivamente anche io ultimamente sono saltuario come presenza per via di vari impegni .Ciao un abbraccio.

Paolo Perrone 27/04/2017 - 09:12

--------------------------------------

Ciao Ken fa piacere che sia piaciuta.

Paolo Perrone 27/04/2017 - 09:08

--------------------------------------

Di una passione che travolge ogni cosa al suo passaggio. Passione peccaminosa, passione estrema, incontrollabile.

Ken Hutchinson 26/04/2017 - 21:04

--------------------------------------

Onorato del vostro passaggio è lusingato dai vostri commenti : Grazia, Ilaria, Bruno, Francesco, Margherita, Rosi, Giulio, Rocco, Teresa, Mirella, Alessia.

Paolo Perrone 26/04/2017 - 20:45

--------------------------------------

Ma la lussuria è figlia della libidine e, senza amore, hanno una vita effimera. Comunque ben costrutta.

Teresa Peluso 26/04/2017 - 19:49

--------------------------------------

Essere lussuriosi in un mondo come l'attuale è solo una conseguenza dei tempi foschi che viviamo , quasi uno sfogo del corpo e dell'anima per ovviare a tutto quel che non ci rende fiduciosi e soddisfatti...Io la interpreto così attraverso le tue parole.
Vedo come una lussuria che, sebbene tale, è soltanto un modo per riempire i vuoti che il presente lascia dentro noi......
Un approfondita analisi in questo tuo passionale componimento!
Ciaooo Paolo...

Alessia Torres 26/04/2017 - 19:22

--------------------------------------

PAOLO P. Oscuri siamo noi che di cio che è naturale ne facciamo un peccato. Per non vedere tutte queste brutture che hai elencato devi avere altri occhi. Sai come definirei la lussuria, un vizio naturale.
Bella poesia

mirella narducci 26/04/2017 - 17:07

--------------------------------------

Ma la lussuria è figlia della libidine e, senza amore, hanno una vita effimera. Comunque ben costrutta.

Teresa Peluso 26/04/2017 - 16:35

--------------------------------------

Un arguto verseggio.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/04/2017 - 15:58

--------------------------------------

Metti in versi la libidine e la lussuria con un risultato ottimo. Giulio Soro

Giulio Soro 26/04/2017 - 15:15

--------------------------------------

Intensa composizione...molto apprezzata

Rosi Rosi 26/04/2017 - 15:12

--------------------------------------

Intensa e descrizione perfetta della lussuria, che sconvolge, infiamma, ma resta un effimera illusione! Molto bella *****

margherita pisano 26/04/2017 - 14:54

--------------------------------------

Un concetto questo della lussuria che l'Autore ha voluto descrivere in senso ampio ove entra ed esce una certa morale ed una precisa filosofia di vita a soddisfazione di desideri che accendono istinti atavici....Ottima

Francesco Scolaro 26/04/2017 - 14:53

--------------------------------------

Molto bella Paolo
un saluto.

Bruno Abbondandolo 26/04/2017 - 14:48

--------------------------------------

Poesia di forte impatto...scritta in modo impeccabile. La lussuria sembra essere in questo mondo viziato l'unica arma ora per sentirsi bene....anche se per poco come a dimenticare ciò che si è e dove ci si trova! 5*...mi fa piacere rivedere le tue poesie che forse mi sono persa per la mia saltuaria presenza!

Ilaria Romiti 26/04/2017 - 14:13

--------------------------------------

Una esaustiva descrizione della lussuria.
Piaciuta, un saluto!

Grazia Denaro 26/04/2017 - 13:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?