Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...
Ci sono....
Il Diavolo in conven...
Tu ci amavi...
DOLCE CALORE...
Danny Zuko...
Non so...
Ci ritroveremo...
Sfiga day...
Tepore Haiku...
Rigor...
Sospiro......
la bilancia...
Il profumo della ser...
La libertà è il diam...
Non so se basterà...
L' ISTINTO E LA ...
MA CHE CAVOLO DE MAG...
Senza amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sei...

Grezzo filo
di seta consunto
nel lamento del vuoto
sopravvivi
nelle membra stanche.
Spietato gemito
del tempo
che non potrà
mai più essere
oro e argento.
Solitaria demenza
in frenetico cammino
divori il respiro
stanco
distratto.
Sabbie desertiche
sono il pensiero
che affiora
flebile
nel pianto.


Oltre il limite
del cielo
torna a volare
ma ricordati
di me.



Share |


Poesia scritta il 26/04/2017 - 14:12
Da Eugenia Toschi
Letta n.377 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie Genoveffa( no non sbagli)
buona notte.

Eugenia Toschi 27/04/2017 - 23:04

--------------------------------------

Il cammino della demenza se tocca gli affetti è ancora più straziante, amare è stargli accanto nella sofferenza, tristemente intensa, bella, io l'ho cosi interpretata se sbaglio chiedo venia, un saluto

genoveffa frau 27/04/2017 - 22:58

--------------------------------------

Grazie Margherita.Buona serata

Eugenia Toschi 27/04/2017 - 19:47

--------------------------------------

Il dolore intenso che tocca il cuore e commuove...intensa e molto bella. Un abbraccio Eugenia

margherita pisano 27/04/2017 - 16:02

--------------------------------------

Grazie di cuore Rocco Michele.Buon pomeriggio

Eugenia Toschi 27/04/2017 - 13:56

--------------------------------------

UN INTENSO ET TOCCANTE VERSEGGIO PER QUANTO SI LACRIMA SU DI UN AMORE NON CORRISPOSTO.
LIETA GIORNATA,EUGENIA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/04/2017 - 07:32

--------------------------------------

Grazie Paolo.

Eugenia Toschi 26/04/2017 - 23:46

--------------------------------------

Poesia molto bella e intensa.Ciao Eugenia 5*

Paolo Perrone 26/04/2017 - 21:19

--------------------------------------

Grazie di cuore Grazia Denaro...buona serata

Eugenia Toschi 26/04/2017 - 20:05

--------------------------------------

Una poesia introspettiva che e mana il dolore e la sofferenza data da colui di cui si era, si è innamorati. Un ottimo testo che ho molto apprezzato. Complimenti.Un saluto!

Grazia Denaro 26/04/2017 - 19:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?