Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vite ed anime rubate. In onore delle donne costrette a schiavitù sessuale.

Le incontri su angoli e vie di impazienti città.
Donne nel tepore dei giorni assolati,
si trasformano in mercanzia nell‘oscurità primitiva,
preda di uomini all‘abbandono,
e maschi affamati predoni in cerca di un ora di facile amore.
Cuori spogliati e privati di ogni pudore,
dignità derubate da trafficanti di anime,
che per sporco denaro calpestano battiti con impronta indelebile.
Le puoi riconoscere,
visi truccati da pavida malinconia,
labbra stampate di finti sorrisi,
sguardi sbiaditi e finti occhi ammalianti in cerca di consensi e di pochi denari.
Sono puttane.
Nudi corpi inermi da usare senza rispetto e ritegno,
poveri cenci su cui sfogare le piu perverse frustrazioni.
E poi la notte lascia spazio ad un alba d‘arancio,
e su quei corpi oramai martoriati,
tornano a bussare timide speranze e futuri da sogno.
E quelle figure avvolte da bianche lenzuola, adagiate in riposo e sognanti,
si riprendono possesso delle loro essenze, strappate con maledetta vigoria in ogni singola notte...


Share |


Poesia scritta il 26/04/2017 - 19:49
Da Simone Cambio
Letta n.279 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


UN SENTITO QUANTO ESPLICITO VERSEGGIO.
LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/04/2017 - 07:13

--------------------------------------

Scottante realtà che non ha tempo, sono cambiati i luoghi, le modalità, ma il male inferto è sempre lo stesso.
Vittime di un assordo egocentrismo, sfamano il peggio della natura umana.
ma sono donne senza appellativi, senza nomi e nomignoli che aumenterebbero il senso dell'offesa.
Versi molto toccanti, crudi, ma che rappresentano l'oggi di un mondo antico.

ALFONSO BORDONARO 26/04/2017 - 20:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?