Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PENZANNO A VOI POVETI

M’avete detto: bravo, genio, mostro…
e devo di’ che a me tutto ‘st’encomio
pe’ poco nun me manna ar manicomio.
Sarà perché ho sprecato troppo inchiostro?
Forse sarà perché me manca l’estro
ma “quarcuno” me chiama anche “Maestro”.


Ma maestro de che? Quarcosa stride…
Io scrivo “sempre” quer che sento e penzo
e nun so quanto merito ‘st’incenzo
però maestro, a me me vie’ da ride’
perché in mezzo a voi cari poeti
nun scrivo co’ le mano, co li piedi.


Vabbe’, l’encomio fa sempre piacere
ma nun ve pare ‘n esagerazione?
Restassi coi pensieri a pennolone
e decidessi de cambia’ mestiere?
Nun sarà perché poi, tra tante scene
“forse” quarcuna m’è venuta bene?


Però state tranquilli. E chi ve molla?
Se lo volessi nun sarei capace.
E pure se a quarcuno nun je piace
ve sto attaccato peggio de la colla;
e tra i miei scritti, belli brutti o bòni
io me diverto a rompeve i cordoni.


Ve l’assicuro e nun è certo raro:
se leggo tutto quello che scrivete
ne bevo e più ne bevo e più ciò sete
che quanno io ve leggo tanto imparo.
La cosa è certa: da du’ anni in poi
so’ stato sempre appiccicato a voi.


Ve leggo tutti e se fo un paragone
tra ciò che leggo e tutto quer che scrivo
davero, nun lo so trova’ er motivo
che ve porta a pensa’ che so’ un campione.
Tra voi, la verità, detta de getto?
So’ ‘na semprice ròta der caretto!


Questa poesia amici fu scritta tanto tempo fa
perché su facebook dove ho militato per anni
mi hanno encomiato con gli appellativi più
assurdi e come promesso la pubblico per
l’amico Bruno Abbondandolo che mi chiama
MAESTRO. MA MAESTRO DE CHE?



Share |


Poesia scritta il 29/04/2017 - 11:10
Da enio2 orsuni
Letta n.222 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


l'umiltà del Maestro
bravo come sempre e splendida l'immagine dell'olivetti

laisa azzurra 30/04/2017 - 19:55

--------------------------------------

Adoro le poesie in vernacolo romano, me piaciono propio. Bravissimo.

Maria Pia Perrotta 30/04/2017 - 15:20

--------------------------------------

Simpaticissima opera denota grande dimestichezza nella scrittura, complimenti poeta

genoveffa frau 29/04/2017 - 23:20

--------------------------------------

ENIO.... mi unisco agli amici per dirti quanto sei bravo....sei troppo modesto ma sei forte per questo, il clamore non fa grande una persona. Mi piace moltissimo il romanesco anche se non lo so parlare Ciao

mirella narducci 29/04/2017 - 20:16

--------------------------------------

Enio, grazie perché ci leggi, grazie perché scrivi opere, come questa, che davvero vale la pena di leggere: bella, simpatica, divertente e autoironica. Cose che non si trovano nemmeno a cercarle con la lente d'ingrandimento!

Giulia Bellucci 29/04/2017 - 17:27

--------------------------------------

aritanga co' maestro
non sono maestro nemmeno d'asilo infantile grazie di essere passati amici e anche a chi passerà comunque con la prossima che posto vi aggiusto io

enio2 orsuni 29/04/2017 - 16:27

--------------------------------------

Complimenti !! sai scrivere in modo encomiabile è la tua satira è stupenda e pungente. Frequenti la forma dialettale in maniera stupenda rendendo meravigliosi i concetti, i versi e anche i suoni.
Non te la prendere se ti senti magari un pò offeso,
sei un maestro e pure io l'ho compreso !!!

ALFONSO BORDONARO 29/04/2017 - 15:50

--------------------------------------

Bellissima e molto simpatica...COMPLIMENTI, sei un maestro!

Rosi Rosi 29/04/2017 - 15:34

--------------------------------------

Bravo Enio, sei un maestri!

Teresa Peluso 29/04/2017 - 14:57

--------------------------------------

Sei 'na semplice rota der carretto?.
Eppure cammini nell'Olimpo dei poeti a testa alta! Onòrati...
Lieto meriggio Enio.
*****

Rocco Michele LETTINI 29/04/2017 - 14:46

--------------------------------------

Non riesco a seguire tutti gli autori che scrivono su questo blog, ma quelli che seguo lì seguo perché mi trasmettono emozioni positive, per ciò che scrivono e per come scrivono. E quel rapporto che si instaura, quel rapporto tra sconosciuti che si conoscono nelle intimità più profonde, è davvero emozionante. Sei bravo, scrivi bene e lo sai ed i complimenti che ricevi sono meritati e privi di secondi fini.

Ken Hutchinson 29/04/2017 - 13:59

--------------------------------------

Ahahaha...troppo simpatico...Maestro...

Mimmi Due 29/04/2017 - 13:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?