Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



MIA SOLITUDINE

Nella mia solitudine,
me ne resto immobile
fissando l’onda che sbatte
costantemente sulla scogliera
l’impeto della sua furiosa rabbia,
mi confonde la mente il rumore
nel suo perenne vertiginoso andare
mentre il pensiero vaga cupo e dolente.


Vorrei spogliarmi dei tristi ricordi
ritrovando intima la gioia
di un tempo ormai andato,
quando la felicità sommessa
profumava solo di semplicità
arrivando al cuore in un soffio
toccando l’anima di dolce fanciulla
senza i disinganni palesi della vita.


Ma adesso sono qui disorientata
immobile comparsa della vita
con gli occhi che luccicano
e brucianti di amaro sale
ad ascoltare cupo il suono
della mia stessa voce,
nel rumore di questo mare
dove l’onda squassa violenta.



Share |


Poesia scritta il 05/05/2017 - 14:51
Da ANNA BAGLIONI
Letta n.254 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Grazie....

ANNA BAGLIONI 06/05/2017 - 16:07

--------------------------------------

Tristi ricordi si affollano nella mente che l'impeto del mare amplifica e diffonde mancando di delicatezza verso un cuore che ha sofferto il malessere della vita e che ancora ne avverte il dolore......Bellissima interpretazione ricca di immagini significative

Francesco Scolaro 06/05/2017 - 15:42

--------------------------------------

Una solitudine interpretata in magistrali strofe.
Lieto fine settimana, Anna.
*****

Rocco Michele LETTINI 06/05/2017 - 10:36

--------------------------------------

Anna cara, come si vorrebbe tornare indietro ed assaporare il gusto della spensieratezza e dei sogni della fanciullezza.Purtroppo la vita ci pone davanti a delusioni e dolori di fronti ai quali si resta attoniti e disorientati. Bella l'immagine del mare che accompagna con il suo sciabordio i pensieri...Lirica molto bella, complimenti.Ciao

Anna Rossi 06/05/2017 - 06:03

--------------------------------------

Molto triste e condivisa.Intrisa di solitudine a volte bramata, a volte temuta, mentre il tempo viene segnato dalle onde che spazzano gli scogli ed i pensieri.

Teresa Peluso 05/05/2017 - 23:32

--------------------------------------

ad ascoltare la tua voce
oppure, quella del tuo cuore
la solitudine...a volte bramata, più spesso temuta
molto bella e delicata come un soffio

laisa azzurra 05/05/2017 - 21:24

--------------------------------------

Molto belli i tuoi versi, la poesia contiene immagini stupende, amarezza e delusione la rendono coinvogente.

Ciao, cari saluti


mare blu 05/05/2017 - 20:47

--------------------------------------

Bellissima Anna
Ascolta l'eco del
tuo cuore
ti dirà
tante frasi d'amore
del tuo
innamorato.
Ciao Anna,un abbraccio,dal cuore.

Bruno Abbondandolo 05/05/2017 - 20:47

--------------------------------------

se la solitudine ti ispira questi versi, evviva la solitudine... molto bella

Ken Hutchinson 05/05/2017 - 19:52

--------------------------------------

Mi rivedo in queste tue onde che sbattono e squassano rocce e pensieri che si avvicendano seguendo il ritmo di questo mare così in tumulto...
le onde che riproducono sempre il corso della vita stessa... e che quasi ci ascoltano ogni volta..

Condivisa e molto espressiva!!


Alessia Torres 05/05/2017 - 19:48

--------------------------------------

Spogliarsi della solitudine per ritrovar gioie perdute, nella sua tristezza è molto bella, complimenti Anna

genoveffa frau 05/05/2017 - 18:50

--------------------------------------

Complimenti...non aggiungo altro

Rosi Rosi 05/05/2017 - 18:15

--------------------------------------

Triste, malinconica e bellissima.
Sempre molto brava.
Ciao Anna.

Loris Marcato 05/05/2017 - 17:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?