Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PESANTE E' IL GIOGO

Destati, misero popolo assopito,


non vivere più l'attesa nel sopore,


perdendo la dignità e pur l'onore;


lotta chi ti ha derubato e poi tradito.


Il feticcio, che un dì tu eleggesti


con tanta fiducia per aver certezza,


con l'inganno ti ha ognor privato


sia del denaro, ma pure delle vesti;


per lui or c’è lusso e per te tristezza,


quando ti dice: “Sono desolato”.


Pesante è il giogo, a cui ti sottometti,


i buoi, stremati, fermano l'aratro;


se prendi lena, invece, e non aspetti,


potrai scacciare i roditori dal teatro


per poi recluderli nella patria galera


a scontar la pena per il grave danno,


arrecato con dolo alla nazione intera,


che vive l’incerto dì con tanto affanno.



Dal mio libro "Brio e malinconia"



Share |


Poesia scritta il 07/05/2017 - 12:51
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.283 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Gentili poeti, Paolo Ciraolo ed Enio Orsuni, con i vostri commenti avete condiviso un'amara realtà, che pesa troppo sul debole popolo. Ad maiora.

Gino Ragusa Di Romano 28/05/2017 - 10:23

--------------------------------------

Ringrazio la poetessa, Genoveffa Frau, e plaudo ai suoi scritti, offrendole un bocciolo di rosa.

Gino Ragusa Di Romano 28/05/2017 - 10:16

--------------------------------------

Caro poeta Rocco Michele Lettini, ti ringrazio del commento, mentre l'occasione mi è gradita per inchinarmi ai tuoi scritti.

Gino Ragusa Di Romano 08/05/2017 - 11:22

--------------------------------------

UN ACUTO QUANTO DILIGENTE VERSEGGIO...
UN VERO DA RIFLETTERE...
LIETO INIZIO SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 08/05/2017 - 09:12

--------------------------------------

Il giogo è veramente pesante, compito non facile alleggerirlo, testo condiviso

genoveffa frau 07/05/2017 - 22:00

--------------------------------------

molto sentito il messaggio e condiviso.
dovremmo diffidare di ogni politico che si definisce democratico quando non sa o non vuole sapere il significato di democrazia. ma oggi pare che tutti, nessuno escluso si riempie la bocca con tale parola. *****

enio2 orsuni 07/05/2017 - 14:12

--------------------------------------

Tanta verità in questa poesia, per un paese avvilito da governi che non vogliono o possono risolvere la grave crisi nazionale.

Paolo Ciraolo 07/05/2017 - 13:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?