Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A mia madre

Di te
più di ogni cosa
ricordo le mani
rosee, minute, operose.
Le facevi a volte
tamburellare sul tavolo di cucina
al ritmo di una musica interiore
che ai tuoi occhi,
velati di tenera opacità,
restituiva una
insolita bambina gaiezza.
Allora ti vedevo lontana.
Mi apparivi
giovane donna
lieta di una segreta, sconosciuta felicita'.


Share |


Poesia scritta il 13/05/2017 - 23:46
Da Aurelia Strada
Letta n.345 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Il tuo commento mi piace perché rispetto ai miei intenti coglie qualcosa di meno ma nello stesso tempo scopre qualcosa di più e di diverso. E poiché " si metta l'animo in pace chi scrive .Il lettore ha sempre ragione", compiaciuta del tuo intervento ti ringrazio e saluto.Aurelia

Aurelia Strada 21/07/2017 - 11:34

--------------------------------------

Molto bella...vorrei averla scritta io per mia madre, invece la mia è trsite. qui c'è tutto di quel che serve a creare una bella lirica: il ricordo, il distacco apparente con il quale guardi tua madre giovane, una parte di sogno, quello che sta nella chiusa...e poi c'è una sorta di minimalismo sia letterario che sentimentale che anziché attenuare accentua le immagini e le emozioni. Boh...l'ho scritto così, cosa ho detto?...boh, ti è piaciuto?...ciaociao. 5 *

Spartaco Messina 20/07/2017 - 13:03

--------------------------------------

Una dedica dolcissima...
l'amore sta' tutto nelle mani, mi ricorda tanto le mani della mia mamma.
Emozionante e bellissima...grazie Aurelia per averla condivisa

margherita pisano 14/05/2017 - 22:52

--------------------------------------

Ringrazio tutti per i graditi commenti. Lieta serata. Aurelia

Aurelia Strada 14/05/2017 - 19:36

--------------------------------------

Adorabilmente immensa.
Onore alla mamma.
Lieto meriggio domenicale.
*****

Rocco Michele LETTINI 14/05/2017 - 16:09

--------------------------------------

AURELIA ...Trovare nella mamma la ragazza d'un tempo ci meraviglia e ci stupisce perche la troviamo simile a noi e al contempo ci intenerisce perche anche lei ha vissuto le emozioni che l'hanno resa adulta.
W la mamma

mirella narducci 14/05/2017 - 12:04

--------------------------------------

Molto dolce, questo ricordo.

Teresa Peluso 14/05/2017 - 09:16

--------------------------------------

Che bella.. Complimenti

Francesco Gentile 14/05/2017 - 09:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?