Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Introspezione

Le frustate prese senza ragione,
dalla rabbia folle di chi ha contese,
gorgoglio di sangue che usciva
mischiato alle lacrime senza fermate.

Un piccolo spazio desiderio invano
dove la felicità occulta era un arcano,
su questo mondo perso nell’utopia
resta la paura dentro la fantasia.


Ritrovarmi poi con il cuore in mano
maltrattato e chiuso dentro a un collegio,
la libertà persa la libertà vera
era reclusa da una tonaca nera.


Suore che pregavano un loro Dio
ma non era lo stesso che pregavo io,
persone di fede che non sanno proclamare,
quello che il Signore bramerebbe dare.


Cammina lento il passo mio
sul percorso segnato da Dio,
freme il ricordo con tutta forza
sopra la pelle e dentro le ossa.


E’ un giorno perfetto per ricominciare
per scordare il passato senza soffrire,
per aprire le porte chiuse da sempre
sulla libertà che pretende la mente.



Share |


Poesia scritta il 24/05/2017 - 19:19
Da Luigi Berti
Letta n.118 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un giorno perfetto per vivere pienamente in libertà senza dolore, senza più ombre con tanta luce nel cuore...toccante profondamente.

margherita pisano 25/05/2017 - 22:55

--------------------------------------

eh si, è un giorno perfetto... bella soprattutto la chiusa*****

enio2 orsuni 25/05/2017 - 11:46

--------------------------------------

Molto bella complimenti 5*

donato mineccia 25/05/2017 - 10:53

--------------------------------------

vedo il tuo dolore e lo sento a pelle molto significativa la tua opera ti sono nel cuore 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 24/05/2017 - 21:28

--------------------------------------

Ti leggo e sento il tuo dolore...
Non è molto diverso dal mio.
Possiamo farcela :)

sebina pintaldi 24/05/2017 - 21:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?