Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L'ODIO PIU' GRANDE

Scoppia una bomba.
Cade un muro.
S’ode un grido.
Qualcuno sta soffrendo.


Partono i soldati
e più non ritornano.
Crollano con le case e le chiese,
le promesse non mantenute degli uomini.


Di fronte al corpo esangue d’un bimbo,
in mezzo a tanti volti straziati,
un rimorso affiora angoscioso e struggente,
anche oggi ho tradito il mio fratello.



Share |


Poesia scritta il 25/05/2017 - 19:19
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.330 volte.
Voto:
su 18 votanti


Commenti


Cultura e cultura
La guerra giusta (mai) o sbagliata che sia, è guerra
L'odio è altra cosa
...la ns cultura è quella del rimorso, del pentimento, del diventare folli fino all'annientamento di noi stesso.
L'odio è altra cosa. ...scusa la rpetizione.
Straziante e splendida, Alfonso

laisa azzurra 26/05/2017 - 21:50

--------------------------------------

La crudeltà della guerra che io trovo da sempre oltre che terribile,cosa stupidissima....Bella riflessione...Ciao

Sabry L. 26/05/2017 - 18:31

--------------------------------------

Toccante e profondamente sentita.
La guerra l'orrore negli occhi e nel cuore senza fine...inutile e dolorosamente disumana. Complimenti Alfonso per questa intensa poesia che hai condiviso, per farci riflettere profondamente.

margherita pisano 26/05/2017 - 18:26

--------------------------------------

GRAZIE AMICI PER IL VOSTRO PREZIOSO CONTRIBUTO, molto gradito e molto atteso, le vostre parole arricchiscono il mio pensiero.
GRAZIE Mirella, Marilla, Ken, Antonio, Paolo, GENE', Giancarlo, Ilaria, Teresa, Mirko, Anna, Francesco Scolaro, Francesco Gentile, Grazia, Rosy, Ryan R per il suo suggerimento gradito.

ALFONSO BORDONARO 26/05/2017 - 18:09

--------------------------------------

Avrei tolto "il mio fratello". Solo "fratello" andava più che bene.

Ryan R 26/05/2017 - 16:51

--------------------------------------

***** molto toccante...bellissima

Rosi Rosi 26/05/2017 - 14:42

--------------------------------------

Fratello uccide il fratello, mai come in questi tempi s'è risvegliato Caino!
Un saluto!

Grazia Denaro 26/05/2017 - 12:01

--------------------------------------

Molto sentiti questi versi.. e mi chiedo se non sia davvero possibile sconfiggere la stupidità dell'odio. Sembra così, l'orrore, banalmente ripetitivo..

Francesco Gentile 26/05/2017 - 12:01

--------------------------------------

In mezzo a tanto orrore ed odio la cosa più grave sta diventando l'indifferenza e l'assuefazione e questi tuoi bellissimi versi cercano di farci svegliare dal torpore....Ottima poe, ciao

Francesco Scolaro 26/05/2017 - 09:19

--------------------------------------

Un grido di ribellione contro tutte le malvagità del nostro tempo...ma la storia non ci ha insegnato niente? Rifacciamo sempre gli stessi errori con la stessa crudeltà...condivisa e bella.Ciao Alfonso

Anna Rossi 26/05/2017 - 08:35

--------------------------------------

Io in un dibattito ho evidenziato che tra noi è giunta già la terza guerra mondiale.Questa è più subdola e vorace perchè ti annienta in silenzio.Si espande senza fretta e come un serpente ti si annoda

Mirko Faes 26/05/2017 - 00:38

--------------------------------------

Invece ancora i popoli corrono agli armamenti...Sconfiggere la guerra, la fame, gli interessi del singolo, per un bene comune, rimane un'utopia.
Dobbiamo sperare che esista un Dio d'amore, che ponga fine a questi misfatti.Poesia coraggiosa. Bravi, come sempre.

Teresa Peluso 26/05/2017 - 00:26

--------------------------------------

Una poesia forte, vera che denuncia la guerra e l'odio. Purtroppo stiamo distruggendoci a vicenda schiacciando quello che è il valore primo della vita: l'amore verso l'altro chiunque esso sia. Ciao Alfonso

Ilaria Romiti 25/05/2017 - 23:05

--------------------------------------

be se c'è un Dio provvederà per chi è il mandante e chi esegue purtroppo ancora non riusciamo a capire che siamo tutti fratelli e l'ingordigia dei popoli e dei singoli porta a questo ma mai ho visto un morto portarsi via tutti i suoi beni 5*
buona serata

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 25/05/2017 - 22:47

--------------------------------------

Siamo tutti fratelli ma troppi interessi celati stanno distruggendo l'uomo, la preghiera salverà le anime innocenti non i corpi, struggente, reale

genoveffa frau 25/05/2017 - 21:57

--------------------------------------

Poesia che denuncia l'orrore della guerra a qualsiasi latitudine essa si stia drammaticamente svolgendo e a prescindere dalle nazioni coinvolte. Condivido la riflessione in versi dettati dalla tragedia che si consuma e indirettamente viviamo.

Paolo Ciraolo 25/05/2017 - 21:32

--------------------------------------

Si perché siamo tutti fratelli e pensare il contrario ci aliena dalla realtà della vita.Splendida poesia.

antonio girardi 25/05/2017 - 20:54

--------------------------------------

Il problema è che del rimorso non v'é traccia... solo interessi economici e basta. Hai toccato un tasto dolentissimo caro Alfonso e già solo per questo meriti i miei complimenti.

Ken Hutchinson 25/05/2017 - 20:22

--------------------------------------

*****….bravissimo!

Marilla Tramonto 25/05/2017 - 20:19

--------------------------------------

ALFONSO....non ci si abitua mai a queste tragedie. Il mondo sta cambiando l'odio che si riversa sui bambini che pagano con la vita, colpe che non hanno è il segno che siamo al limite della sopportazione. Tutti ci chiediamo quando finirà, cosa ci rimane più da fare? Solo pregare! Questi versi hanno espresso tutto l'orrore di questi tempi oscuri.

mirella narducci 25/05/2017 - 20:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?