Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Emotivamente...
L'ultimo vento...
Il ricordo...
La vita...
IL MONDO É PIU' PICC...
Il tuo sorriso...
Pensiero di vita...
comprenderai...
Canto della ragazza ...
SCRIVERE È...
Si parla troppo....
Cuore Universale...
Maleducati di tutto ...
PIUMA...
La grande corsa...
Girovaga e asociale...
Ti voglio mare d'inv...
CON GLI OCCHI DELL'A...
la serenata co' li b...
Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'hai mai sentita...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL BASTONCINO

Giocava con la palla una fanciulla
nel suo giardino adorno di bei fiori.
Rimbalzò la palla contro un tronco
d'un albero vetusto presso al viale
e dal viale in un'aiuola poi finì,
spezzando in due un'esile cannuccia,
che d'un fiore reggeva il debol stelo.
Del fatto si dolse tosto la fanciulla
ed indi prese tra le mani il bastoncino,
che subito emanò un dolce effluvio.
Stupita la fanciulla domandò:
" Tu sei una cannuccia e non un fiore,
come mai effondi sì gradito odore? ".
Il bastoncino rispose immantinente:
" Io sono un'esile cannuccia,
ma son vissuto sempre nelle aiuole,
dei fiori sostengo i loro steli
ed essi,grati,m'impregnano di aromi ".
O fanciulletta dai capelli d'oro,
se della fiaba cogli la morale
e della stessa poi ne farai tesoro,
ogni giorno avrà un'essenza floreale.


Gino Ragusa Di Romano
Dal suo libro "ACCENTI D'AMORE E DI SDEGNO"
Pellegrini Editore - Cosenza 2004



Share |


Poesia scritta il 26/05/2017 - 10:24
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.163 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Gentile poetessa Grazia Denaro, grazie del commento e tanta cordialità.


La tua rituale presenza nel commentare i miei scritti, amico e poeta Rocco Michele Lettini, mi onora.


Gino Ragusa Di Romano 28/05/2017 - 10:11

--------------------------------------

UN FIORIR CONTINUO FIORIR PER LA LEGGIADRA DONZELLETTA.
LIETO FINE SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/05/2017 - 18:21

--------------------------------------

Accompagnarsi con coloro che possono essere sempre esempio positivo per noi.
Un saluto!

Grazia Denaro 26/05/2017 - 12:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?