Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Attesa

Attesa.


Di che cosa?
Non saprei.
Che tu arrivi.
Che mi tolga la rugiada dagli occhi
che ho accumulato a forza di
buttare lo sguardo verso
l'orizzonte maculato.


Attesa.


Per qual ragione?
Perché aspettare è tortura
dolcissima.
Aspettative che si sciolgono
in un'immagine che - in fondo - non
vogliamo che si concretizzi.


Attesa.


Come?
Seduto sul confine di eventi
dissipati,
infranti sul muro di una nullità
a cui abbiamo dato colore.


Attesa.


Rispondo alle aspettative.
La prosa va misurata.
Il verso è quell'immagine che non vogliamo
che si concretizzi.
Si scioglie sull'arazzo dell'anima.
Fotografia mobile.
Così fragile,
Così umanamente eccessiva.



Share |


Poesia scritta il 01/06/2017 - 16:00
Da Giuseppe Centamore
Letta n.167 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bella e molto intensa, un attesa
dettata dal tuo cuore.

Complimenti per le tue splendide parole

Ciao Giuseppe


Maria Cimino 01/06/2017 - 22:49

--------------------------------------

Bellissima
Io amo le attese... sono malinconicamenti struggenti e la tua poesia è riuscita a destarmi quesa emozione
Bravo. La tua è POESIA
Buona serata

Nicol Marcier 01/06/2017 - 20:48

--------------------------------------

Queste varie declinazioni dell'attesa ci restituiscono un poetare denso e complesso nel suo insieme. Apprezzata. Giulio Soro

Giulio Soro 01/06/2017 - 18:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?