Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lungo 14

Ho questa foto
Sono piccolo
C'è anche mamma


Poi guardo questa:
Stai sorridendo
Ridevi sempre
nelle foto
fino alle ultime


Mi rimane
questo di te:
Foto
Oggetti
Ricordi
sparsi
sul tavolo


E poi ho
il mio corpo
in così tanti tratti
simile al tuo


Il tuo modo
ciondolante
di camminare
Che rivedo
quando mi rifletto
nelle vetrine
di qualche negozio


Ho
i tuoi rimproveri
che spesso
troppo
mi fanno da recinto


Ma
Ho
anche
i tuoi modi
di dire
e di canzonare
tutto e tutti
che mi ricordano
anche
un po' nonna


Ho il ricordo
delle persone
che ti hanno conosciuto
Che mi fermano
ancora
per strada
per parlarmi di te
sorridendo


C'è chi
si commuove
ancora
parlando di te
Sai?


Questo
conservo di te
Lo conservo
gelosamente
È l'eredità
che mi hai lasciato:


Il bisogno
forte
di lasciare
qualcosa
a mia volta
a chi mi ha conosciuto
lungo la strada


Ho questo
ultimo
ricordo
Una specie
di istantanea:


Una pioggia forte
e i tuoi amici
Tanti
che
ti salutano
cantando
col pugno chiuso alzato.


(Gianluca Cenci)


#EraMioPadre



Share |


Poesia scritta il 05/06/2017 - 18:44
Da Gianluca Cenci
Letta n.204 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Un profondo poetar per ricordare la figura paterna nel suo grandioso animo.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 06/06/2017 - 08:24

--------------------------------------

Gianluca il ricordo di un padre che non c'è più non ci abbandonerà per tutta la vita ma quello che ci può consolare è che ricordandolo lo facciamo rivivere tutti i giorni.Ciao

Anna Rossi 06/06/2017 - 08:08

--------------------------------------

pardon intendo dire sempre al tuo fianco sarà

Maria Cimino 05/06/2017 - 23:32

--------------------------------------

Profondamente commovente


Ma lui vive nel tuo cuore
e sempre al tuo sarà..
perché niente muore e nulla si distrugge.

Poesia che tocca le corde del cuore
ciao Gianluca


Maria Cimino 05/06/2017 - 23:31

--------------------------------------

Poesia toccante nella sua disarmante semplicità, senza mai cadere nella banalità. I versi poi sono estremamente fluidi, carezze per il cuore.

Adriano Martini 05/06/2017 - 22:10

--------------------------------------

Un ricordo sentito e pregevole della madre: piccoli particolari che definiscono un'istantanea bruciata sul petto. Giulio Soro

Giulio Soro 05/06/2017 - 20:08

--------------------------------------

Intensa ed emozionante!

Grazia Giuliani 05/06/2017 - 20:01

--------------------------------------

Gianluca un ricordo meraviglioso sei molto bravo nel raccontare

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 05/06/2017 - 19:36

--------------------------------------

GIANLUCA...E' bello il ricordo di un nostro caro, in effetti ci somiglia nei gesti nei modi a volte nelle stesse abitudini, non ce ne accorgiamo è un eredità che dobbiamo accettare, siamo figli e anche quando avremo un cumolo di anni troveremo sempre in quei sorrisi stampati nelle foto il pensiero dolce che ci avvolge e ci sostiene anche se lontanissimo. Una bella poesia Buona serata

mirella narducci 05/06/2017 - 19:18

--------------------------------------

Molto intensa e riflessiva, complimenti.

Jean Charles 05/06/2017 - 18:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?