Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Anno che te ne vai

Oltre la finestra,
solo vento
alberi radi e tremanti,
come nudi combattenti,
spogliati e abbandonati
cavalli di una giostra
senza partecipanti


Guardo fuori e penso
a quest’anno
passato molto veloce,
iniziato come tanti
ma nei cuori quel senso,
emozione fugace,
dei giorni che vanno


Tra montagne gelate,
questa pace,
silenti vite passate
chi sembrava invincibile
chi voleva mollare
mentre tu impassibile
restavi a guardare


E' ora di salutare
senza festa
con tutti i migliori auspici
vorranno lasciarti andare
aspettando il nuovo anno,
come bimbi felici,
di quello che resta


La vita è questa
è la natura
hai avuto la scena e il palco
da attore protagonista
hai vissuto la tua avventura
lasciando sui vinti
indelebile calco


Guardando i miei monti
io ti saluto
ascoltando in silenzio
il vento feroce
pensando ai nonni
e i loro racconti
a quel tempo passato
troppo veloce


e ad occhi chiusi
sentirò quella voce



Share |


Poesia scritta il 07/06/2017 - 21:37
Da Giancarlo Albuccetti
Letta n.258 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


molto bella ... complimenti

Brunello Pompeo 09/06/2017 - 01:48

--------------------------------------

sei un po in ritardo con questa stupenda poesia ormai siamo quasi in estate
*****+

enio2 orsuni 08/06/2017 - 12:04

--------------------------------------

Il silenzio della montagna e la sua bellezza fanno da cornice a questa poesia evocativa e suggestiva. Complimenti. Giulio Soro

Giulio Soro 08/06/2017 - 11:54

--------------------------------------

molto bella

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 08/06/2017 - 11:10

--------------------------------------

Un seguitati poetico eccellente.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 08/06/2017 - 08:49

--------------------------------------

Una vita che passa troppo velocemente, lasciando l'amaro in bocca per non aver forse approfittato dell'occasione che ci è stata offerta sul palcoscenico della vita!

Giulia Bellucci 08/06/2017 - 08:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?