Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La carta, una donna paziente

Scrivere, che brava donna che è la carta,
Raccoglie i sentimenti come una sarta
E li lancia addosso al mondo!
Al mondo piccolo e rotondo,
Che ama innamorarsi ogni giorno.
Io riscaldo sempre il forno,
E scrivo, scrivo in segreto,
Riempio le pagine di ombretto,
Gli occhi allegri si sfamano di versi,
Dei nostri bei ricordi riemersi...
Perché io scrivo, quando sono a terra, quando sono innamorata,
Quando sono esterrefatta guardando il tramonto,
Quando la paura non mi fa uno sconto,
Quando le scarpe non mi tengono più perché avrei voglia di fuggire,
Abbracciare le arcate e vivere Sempre come voglio,
Credendo nella forza del quadrifoglio,
Ecco, vorrei stare per mesi al timone,
Poi soffrire che non ci troviamo più...
Vivere nel cuore un'alluvione,
Ma profumare sempre di blu,
Confessare alla carta la mia vita da marinaia,
Che sta in silenzio e apprende,
Ora fammi l'amore, che tutto questo poi si spegne,
E tutte le rogne capiteranno a noi,
Mentre la mia poesia piove su di voi.


Perciò, scrivete, che solo questo ci resta in una società di massa,
Che s'ammazza per la perfezione.
Date sfogo al cuore su un pezzo di carta,
Triste e corrugata,
Perchè come una fresca limonata,
Compenserà il fuoco dell'estate,
Che non va vissuto scrivendo,
Ma cosi non lo perderete nel buio tremendo
Dell'oblio,
E ora buonanotte, amore mio,
Lettore restio,
Gli occhi tuoi vuoti or' si riempiranno di versi...
E di ricordi riemersi!



Share |


Poesia scritta il 16/06/2017 - 01:08
Da Lorena Aurelia Serban
Letta n.178 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ciao Lorena saggio messaggio
questo tuo....che condivido a pieno.


Bravissima ciao cara


Maria Cimino 16/06/2017 - 21:52

--------------------------------------

ottima e abbondante amica mia
ma non direi sia proprio poesia
anzi un monito che vale a tutti noi
e a tutti quelli che verranno poi.
*****

enio2 orsuni 16/06/2017 - 12:51

--------------------------------------

ciao bella poesia peccato come molte delle tua pochi commenti, te vuoi salvare la poesia dici nelle tue note personali, be per salvare la poesia non basta mettere la propria su un sito, magari se tu commentassi molto di più le opere di altri autori sono convinto loro lo farebbero con te, siamo qui tutti per mostrare le nostre capacità non ci sono più bravi o meno bravi, siamo tutti uguali e i commenti fanno piacere a tutti noi, ci danno la carica per dire be allora anche io so scrivere saluti

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 16/06/2017 - 12:35

--------------------------------------

Mi è piaciuta molto. Espressiva, intensa.. bellamente significativa

Francesco Gentile 16/06/2017 - 08:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?