Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PENZANNO AR DILUVIO (da storie de bibbia)

Io come penzatore so’ balordo!
Quanno l’acqua cascò giù da le fonti
der celo e che coprì tutti li monti
-ho letto bene e ancora m’aricordo-
ogni forma de vita ner creato
nun solo l’òmo ce morì affogato


ma er seme de ogni spece de verdura.
‘Mbèh, ve lo vojo di’ miseria porca:
sotto “ottomila” metri d’acqua sporca
dovette mori’ tutta la natura
e nun me so spiega’ pe’ che motivo
se sarvò solo ‘n arbero d’olivo?


Penzanno a la storia de la colomba
mannata a la ricerca da Noe’
davero, nun lo so spiega’ er perché
‘sta storia ind’er cervello me rimbomba:
‘st’olivo chisà, era ‘n priveleggiato
Pe’ questo che nun è morto affogato?

Penzo che ogni seme doppo tutto
-ogni sòrta de seme der creato-
nun c’è che di’, va sempre conservato
In luogo fresco, ventilato e asciutto.
E l’òmò? Se sarvò ‘na razza sola?
‘Mbè ‘sta storiella poco me consola.


Dar momento che semo cinque razze
li rossi, gialli o neri… Dico: allora
da indove cacchio so’ scappati fòra?
La verità nun va bevuta a tazze!
Chi scrisse ciò nun ebbe la decenza
de di’ che fosse solo… “fantascenza”.



Share |


Poesia scritta il 18/06/2017 - 17:17
Da enio2 orsuni
Letta n.166 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Margherita P,Rocco M,Paolo C, Antonio G,
Ken H, Grazia D, Genoveffa F.
grazie dei vostri graditi apprezzamenti
che mi mandano in brodo di giuggiole
grazie di un caro saluto a tutti vvb

enio2 orsuni 20/06/2017 - 18:36

--------------------------------------

Sempre gradevole leggerti, complimenti per l'originalità

genoveffa frau 19/06/2017 - 20:15

--------------------------------------

Fervida fantasia la tua, anzi doppia, una per il vernacolo e l'altra per la fantascenza della bibbia. Un saluto!

Grazia Denaro 19/06/2017 - 15:21

--------------------------------------

Queste tue ultime poesie che forniscono una visione particolare delle sacre scritture mi affascina molto. Sei davvero un grande. Un saluto unito ai miei più cari complimenti.

Ken Hutchinson 19/06/2017 - 15:09

--------------------------------------

Sempre belle e originali le tue poesie.

antonio girardi 19/06/2017 - 14:20

--------------------------------------

Satira e dubbi che possono venire a qualsiasi persona, io penso tu Enio in fondo a qualcosa credi. Cari saluti e buona giornata!

Paolo Ciraolo 19/06/2017 - 09:03

--------------------------------------

SATIRA ECCELLENTE CHE LASCIA RIFLETTERE.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 19/06/2017 - 08:43

--------------------------------------

Sei straordinario Enio...straordinario Stupenda

margherita pisano 18/06/2017 - 23:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?