Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Immenso

E' il momento
di camminare
nell’aria e il cielo
trasparenti
tra le stelle estive
nel firmamento


Tutto intorno
le cicale…
in sintonia
con altri mille suoni
nella notte
appena sfiorati
dai rumori del mondo


Si vede meglio
con le lucciole
nell’erba…
e non sento il bisogno
di farmi domande


Ci sono belle risposte
nel sincero
e semplice
Immenso



Share |


Poesia scritta il 25/06/2017 - 19:52
Da Francesco Gentile
Letta n.259 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


UN VIAGGIO STRAORIDINARIO L'IMMENSO.
SUBILE SEGUITATO
LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/06/2017 - 10:39

--------------------------------------

E l'immenso è stupendo quando si presenta nei colori e nei suoni dell'estate, tanto da lasciarci smarriti dalla sua bellezza.
Complimenti, un saluto!

Grazia Denaro 26/06/2017 - 16:16

--------------------------------------

Piccoli incanti della natura e dell'estate che lasciano bearsi al solo pensiero della loro presenza intorno a noi...
Nelle piccole e nell'immediatezza delle cose sta la grande bellezza dell'universo!
Bisogna solo abbandonarsi ad esse a volte e lasciarsi semplicemente cullare! Molto apprezzata!

Alessia Torres 26/06/2017 - 14:15

--------------------------------------

L'immenso che qui descivi è un libro aperto dove leggere ed attingere tutto il senso della vita.Splendida poiesia.

antonio girardi 26/06/2017 - 13:23

--------------------------------------

Stupenda, sinceramente Stupenda!!!Sei grande Francy. hai scritto del senso della vita in modo così naturale e semplice ed unico nello stesso tempo, da rimanere senza fiato
grazie
Nicol
*****

Nicol Marcier 26/06/2017 - 07:55

--------------------------------------

Grazie ancora a Mimmi D., Mirko Faes, Andrea Sergi, Ilaria Romiti, Paolo Ciraolo, Francesco La Mantia e Giancarlo.. Un abbraccio affettuoso per voi

Francesco Gentile 25/06/2017 - 23:32

--------------------------------------

E sono contento Maria, di sentirti, e di sapere che stai bene.. e felice anche di averti suscitato positive sensazioni. Un abbraccio forte.. e un bacione..

Francesco Gentile 25/06/2017 - 23:29

--------------------------------------

Mi ritrovo a leggere i commenti, bellissimi, questa sera, e sì.. per rispondere a Paolo Pedinotti, grazie intanto, ma è proprio così. E' molto bello il posto in cui vivo, immerso nella natura, per scelta determinata.. anche faticosa spesso, come lo è la montagna, ma bellissima. Scrivo di quello che osservo e che sento, a mio modo, ovvero nella maniera più semplice possibile. Grazie ancora..

Francesco Gentile 25/06/2017 - 23:27

--------------------------------------

Stupendamente bella...un immenso a cui doni il tuo cuore e tutta la tua sensibilità..insieme a tutta la bellezza che la natura regala.

WOW che belle immagini Francesco che mi regali e posso garantirti che dopo tre giorni di ospedale è proprio quello che ci vuole respirare vita.

Ti abbraccio forte ciao caro


Maria Cimino 25/06/2017 - 23:16

--------------------------------------

Opera che si commenta da se....
Hai il dono di far calare il lettore nel paesaggio mentale reale che hai scelto e che a mio parere vivi.... scrivi di ciò che respiri... per me sogno perché vivo in una città e le lucciole le vedo quando ritorno a casa....
il tuo scrivere mi fa ricordare le lucciole nel bicchiere che da piccolo catturavo e poi lasciavo andare....
L'ho fatto con le mie bimbe per farle comprendere la bellezza della natura....
la verità sta nella semplicità del sentire e del vivere che oggi per costrutti astrusi abbiamo abbandonato.
Mi sento di dire..... si stava meglio quando ( per quelli di oggi ma non per me ) si stava peggio.
Il peggio è godere della semplicità dell'essere senza contaminazioni?
Rispondo.....
Meglio il peggio.. di ieri che il falso meglio di oggi.
Grazie Francesco.... ogni tua opera e riflessione.
VERA.
Mille stelle di lucciole....

Paolo Pedinotti 25/06/2017 - 23:13

--------------------------------------

molto bella elegante il tuo scrivere e profondo il significato

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 25/06/2017 - 23:11

--------------------------------------

Abbandonarsi nell' immenso e non chiedersi più niente.
Poesia leggera e pura, molto bella.
Ciao Francesco

Mimmi Due 25/06/2017 - 22:56

--------------------------------------

Piaciuta e tanto!
Complimenti.

francesco la mantia 25/06/2017 - 22:40

--------------------------------------

Poesia mirabile, in versi che sfiorano la perfezione, sicuramente eccellenti e di grande valore. Lodi e complimenti infiniti Francesco!

Paolo Ciraolo 25/06/2017 - 21:05

--------------------------------------

Una dedica bellissima alle meraviglie della natura che ti fa sentire vivo e di fronte a lei nessun dubbio solo tanta gioia nel cuore! Bella e delicata come tutte le tue! Ciao

Ilaria Romiti 25/06/2017 - 20:54

--------------------------------------

Francesco le tue poesie sono sempre eleganti e profonde.Alcune delle vere chicche.ciao

Mirko Faes 25/06/2017 - 20:47

--------------------------------------

quanto ci hai ragione amico mio ,sediamoci sotto la luna ad ascoltar cicale e a non pensare a nulla ,Dio quanto è immenso l'immenso,bellissima poesia,ciao

andrea sergi 25/06/2017 - 20:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?