Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

l'incontro

E di quel ciliegio sorto in Primavera
si potè dire sfiorito
quando l'ultima foglia cadde
sull'orlo di un gemito
perchè poteva dirsi libero e non spoglio
quell'ornamento pesante
ingombro per la sua anima
un'anima satura
così piena del dolore
d'ogni foglia , ogni ardore
l'assorbiva come fosse foco
ci piangeva in loco
ove la foresta s'era detta casa
e ogni spina della rosa che s'adagiava
per fargli compagnia
spingeva forte come un'arida arpia.
Tu spina m'hai trafitto l'anima
in mezzo a tanti piccoli dolori
m'hai dato la terra arida
universo raso al suolo
dove ogni lacrima è assorbita
e resta questo canto d'un poeta
per l'amata
che racconta d'un dolore che piano poi s'è fatto ardore
coceva sotto al sole quel dolore
quanto aspettò quel ciliegio di divenire spoglio
per poter sentire il rumore d'ogni urlo
ogni convoglio dei dolori
che s'ammucchiarono e carponi
videro la luce.
Ed egli potè nell'occhi guardare l'amata
e quella spina leccare
come fosse cioccolata.
Non fu la paura ad annientare l'urlo
d'una spina che nata per trafiggere
figlia d'una rosa dal candore e lo splendore
divenne sollievo e poi
passione
la passione d'un incontro
delle diversità
dove la sintesi del tutto diviene
l'aldilà.
e piano quella rosa al suolo potè accasciarsi
ammirando lentamente l'albero spogliarsi
furono nudi e si videro davvero
in quell'universo scarno intriso di veleno
assaporarono l'ultima goccia d'uno scontro
dolore o inutile ingombro
che solo nell'aldilà
avrebbe potuto dirsi
incontro.


Share |


Poesia scritta il 08/07/2017 - 15:09
Da Ludovica Gabbiani
Letta n.96 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?