Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La figlia della luna

Lacrima sui vetri della scuola.
Ma l’ombra della pioggia non diluisce il nodo in gola!
E mi chiedo con un dubbio infantile
se è tutta colpa del dannato fiocco
o perché sono troppo sola.
Nel mio guscio tutte le risposte!
Non le sperpero.
Il silenzio è preferibile alle botte!
E allora canto una nenia profumata di mare
inzuppando radici ignorate dal sole.
Ora il fiocco è divenuto troppo stretto.
Non respiro.
E il nodo si snocciola in pacato pianto!
La terra mi reclama al suo cospetto
ed io son presente ingurgitando fango.
Mi porto alla bocca nettare di vita.
Sono ribelle!
Mi sento risoluta!
Asciugo i miei occhi affamati di cielo...
Annacquerò con la sua pioggia il mio veleno.
Credo in me.
Nella mia forza.
Nella mia fortuna.
Perché io sono il Cardo: figlia della luna!


Share |


Poesia scritta il 11/07/2017 - 11:20
Da sebina pintaldi
Letta n.264 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Un abbraccio e un grazie di cuore a tutti voi :) felice giorno!

sebina pintaldi 12/07/2017 - 06:31

--------------------------------------

Intima condivisione con trasporto della tua natura con espressioni molto forti. Lirica di qualità eccellente.

Adriano Martini 11/07/2017 - 23:21

--------------------------------------

Tu figlia della luna io un po' bambina della luna...un astro meraviglioso, una poesia bellissima

Sabry L. 11/07/2017 - 23:04

--------------------------------------

Mi piace questa tua forza...
mi piace la tua determinazione


Complimenti Sebina ciao cara


Maria Cimino 11/07/2017 - 23:00

--------------------------------------

Quel nodo in gola che senti si scioglierà come d'incanto quando apprezzerai le poesie che scrivi, come questa, incantevole. Giulio Soro

Giulio Soro 11/07/2017 - 18:22

--------------------------------------

Meravigliosa ...una forza speciale abita il tuo cuore.
Un cardo che ama la lavanda è sublime...da vera donna!

margherita pisano 11/07/2017 - 18:21

--------------------------------------

Quanta forza interiore. Apprezzo ed ammiro chi come te crede fortemente in se stesso. Molto bella, complimenti sinceri.

Ken Hutchinson 11/07/2017 - 17:35

--------------------------------------

brava figlia, continua a credere nella tua forza, ne hai da vendere. Sebina un e *****

enio2 orsuni 11/07/2017 - 16:28

--------------------------------------

grazie Sebina

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 11/07/2017 - 15:27

--------------------------------------

Ciao Giancarlo, io sono un cardo che ama la lavanda... Nacqui fiore di campo, ma poi la vita mi ha plasmata sino a diventare cardo... la lavanda nel linguaggio dei fiori è sinonimo di diffidenza. Amo la mia diffidenza! nei miei 43 anni di vita portati avanti da sola è stata la mia salvezza. Grazie a tutti voi per gli apprezzamenti. Ciao

sebina pintaldi 11/07/2017 - 15:08

--------------------------------------

Un nodo alla gola, ma con gli occhi arrivi fino alla luna. Essere ribelli? Direi, essere liberi ciaoo

LaMela Verde 11/07/2017 - 14:25

--------------------------------------

Bellissima a dir poco. Capisco benissimo ciò ce dici
Nicol
*****

Nicol Marcier 11/07/2017 - 12:25

--------------------------------------

Rappresentazione dell'amaro della vita affrontato col coraggio che compete alla figlia della luna, semplicemente meravigliosa

genoveffa frau 11/07/2017 - 12:05

--------------------------------------

semplicemente stupenda

laisa azzurra 11/07/2017 - 12:03

--------------------------------------

è una stupenda opera che fa riflettere su quello che esponi, poi perchè un cardo?

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 11/07/2017 - 11:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?