Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La mia fine

La mia fine è certa
non so come
non so quando
quando... i miei occhi
vedranno il buio
e il gelo ruberà
il mio corpo


non so come
se avrò il tempo
per una preghiera
o morirò dannata
senza luce


non so quando la terra
diverrà la mia dimora
ed io sarò soltanto
un alito di vento.



Share |


Poesia scritta il 13/07/2017 - 18:50
Da Anna Rossi
Letta n.202 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Sì hai proprio ragione,non sappiamo quando, nessuno lo sa, l'importante è vivere nel modo migliore possibile il dono meraviglioso che ci è stato fatto.
Versi profondi e di chi si interroga sulla vita...

PAOLA SALZANO 16/07/2017 - 18:06

--------------------------------------

te lo dico io: tra 100 anni
scherzo ma voto*****+

enio2 orsuni 14/07/2017 - 17:33

--------------------------------------

IL MIO AUGURIO E' DI GODERTI I GIORNI TERRENI PER ADESSO IGNORANDO IL DOMANI.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 14/07/2017 - 08:30

--------------------------------------

Un grazie di cuore a tutti voi, per la vostra presenza e per i bellissimi commenti.Un abbraccio famiglia di OG

Anna Rossi 14/07/2017 - 02:54

--------------------------------------

La fine è una certezza per tutti ma se si pensa che ci sarà un nuovo inizio riusciamo a esorcizzare questi pensieri tristi, un abbraccio Anna

genoveffa frau 13/07/2017 - 23:31

--------------------------------------

be pensiamo all'oggi per morire c'è tempo e poi come sarà sarà pur che non sia dolorosa il dopo si vedrà

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 13/07/2017 - 23:09

--------------------------------------

Parole molto forti e un pò spietate anche se la dipartita prima o poi è certa.Comunque molto bella.

antonio girardi 13/07/2017 - 22:51

--------------------------------------

Poesia molto "Cruda"
Ma intensi versi.Come al solito
scritti da un'autrice
Grandiosa
i miei complimenti.
La nostra fine è sicura,
ma tu ne hai ancora
da mirar, albe e tramonti.
Un abbraccio dal cuore
Amica Mia.

Bruno Abbondandolo 13/07/2017 - 22:40

--------------------------------------

E' una poesia molto profonda... la morte fa parte della vita, questo è vero, ma, cara Anna per te è presto!
Vivi con gioia e vivi semplicemente donando a te stessa e a noi che ti leggiamo queste splendide poesie, ancora e poi ancora. Un abbraccio...ricordi quanto sei fortunata ad avere una splendida famiglia? Grazie per il tuo bellissimo commento alla mia poesia.

margherita pisano 13/07/2017 - 22:40

--------------------------------------

Oh santo cielo Anna, mi spaventi e preoccupi. Sì hai ragione , la fine è certa, non si sa quando, ma arriverà, però tu gioia pensa alla vita, sei una persona tanto sensibile e profonda, pensa a quante cose belle puoi sentire e fare nella vita.Poi tu sei a contatto con i bimbi, che sono creature piene di vita e speciali, sei fortunata. Lo so, quando si è sensibili si percepisce anche il dolore, la caducità dell'esistenza, la difficoltà del nostro vivere quotidiano,ma è solo una parte della vita, non tutta.C'è l'affetto.Io, è poca cosa, ma vorrei donarti una carezza ed un sorriso da amica

Nicol
*****

Nicol Marcier 13/07/2017 - 22:28

--------------------------------------

Annina mia che succede...
perché dici tutto questo...
la vita Anna sempre la vita...
tutto il resto lascia il tempo che trova.


Ti voglio bene...qui tutti ti vogliono
bene..non sei sola...e non lo sarai mai


Ci sentiamo presto ciao dolce
ti abbraccio forte.


Maria Cimino 13/07/2017 - 22:00

--------------------------------------

Anna ti dico solo una cosa:nankurunaisa

Mirko Faes 13/07/2017 - 21:50

--------------------------------------

Poesia molto profonda, io credo che la luce va da chi la cerca, in questi mirabili versi c'è la tua solita Maestria cara Anna! Complimenti e lodi infinite.

Paolo Ciraolo 13/07/2017 - 21:36

--------------------------------------

tesoro mio
ti voglio tanto bene
fa male leggere quel che scrivi
tanto male

laisa azzurra 13/07/2017 - 21:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?