Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

AH ... CI SEI ANCHE TU.

Vivevo
pianeti diversi mi orbitavano intorno
solo mi sentivo, in questo universo di mondo.
Vivevo
nella mia solitudine affollata
di genti, di vicini sconosciuti di sorrisi ghignati.
Mi voltavo camminando, muovevo sguardo cercando la tua mano.
Andavo avanti, stringendo mani cercando il tuo sguardo.
La vita tanto e poco mi ha dato
per quel che ero non per quel che oggi ho ritrovato.
Ho lacrimato e dubitato.
Ah … ci sei anche tu.
Ora non andare.
Sapevo.
La tua mano, il tuo sguardo
non mi han fatto oscurare.


14/07/2017



Share |


Poesia scritta il 14/07/2017 - 15:08
Da Paolo Pedinotti
Letta n.185 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Bellissima e significativa, la condivido pienamente e totalmente. Lodi infinite Paolo e felice notte!

Paolo Ciraolo 14/07/2017 - 22:39

--------------------------------------

Mi fai pensare al colloquio scritto da un anonimo tra un uomo e Dio
"dov'eri Signore quando stavo male? solo un'orma c'era sulla sabbia?!"
"Non ti ho mai abbandonato, quando hai visto una sola orma è perchè in quei momenti ti avevo preso in braccio"
Molto sentita

Grazia Giuliani 14/07/2017 - 22:32

--------------------------------------

Profondamente bella...
il resto lo hai detto tutto te con
la dolcezza del tuo cuore.

complimenti Paolo ciao caro


Maria Cimino 14/07/2017 - 22:17

--------------------------------------

l'hai trovata
lei ha trovato te
cosa c'è di più bello?
complimenti Paolo

laisa azzurra 14/07/2017 - 21:59

--------------------------------------

Ciao Paolo la tua poesia mi commuove...leggo dolore e tristezza ma, anche tanta forza interiore insita in te...nel cammino della vita non sempre facile, la luce risplende e quella mano che ti accompagna ti resterà sempre accanto... sei tanto sensibile nel scrivere i tuoi pensieri ed emozioni sempre...Ti auguro tanta gioia e un abbraccio forte. Molto bella!

margherita pisano 14/07/2017 - 21:41

--------------------------------------

Vi ringrazio di cuore amiche e amici.
Grazie per esserci con le vostre parole.
Mi date forza per continuare a scrivere.
Mi scuso con tutti perché in questo periodo non commento, mi manca quella serenità, leggerezza
nel cogliere ... Vi leggo però, tanto tantissimo....spesso scrivo commenti e poi cancello.
Scusatemi .... spero passerà presto questo momento.
Un grazie a tutti voi per questi commenti e i commenti alle altre mie poesie.
A presto.
In questo mio pensiero mi rivolgo non ad una donna .. non ad un uomo ... ma a Dio.
Presenza costante che spesso non abbiamo gli occhi per vedere.
Lui c'è comunque... sta a noi saperlo incontrare.
Un saluto con affetto sincero.

Paolo Pedinotti 14/07/2017 - 21:06

--------------------------------------

Sublime Bravo.

antonio girardi 14/07/2017 - 20:10

--------------------------------------

è molto bella,ciao

andrea sergi 14/07/2017 - 19:38

--------------------------------------

Penso, leggendo la tua poesia, ad un amore ritrovato, ad una solitudine abbandonata, ad un nuovo inizio. Libera interpretazione la mia.
Mi piace molto la tua poesia. Complimenti Paolo.

Ken Hutchinson 14/07/2017 - 17:18

--------------------------------------

quando la fantasia prende il volo...
bella****

enio2 orsuni 14/07/2017 - 16:46

--------------------------------------

Sì avverte la forza insita nella presenza dell'altro: essere soli, ma non sentirlo perché l'altro è lì con te! Molto intensa !5* e in caro saluto!

Ilaria Romiti 14/07/2017 - 16:36

--------------------------------------

molto bella, complimenti Paolo
Nicol
*****

Nicol Marcier 14/07/2017 - 15:47

--------------------------------------

molto bella paolo

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 14/07/2017 - 15:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?