Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Solitudine

In pieno centro di un paese,
di gran turismo e grandi spese,
dove la gente è ammassata
sui marciapiedi e in passeggiata.


Svolto lo sguardo quasi per caso
al terzo piano di un edificio,
sopra la soglia di una finestra
vedo una vecchia che si lamenta.


Rimango immobile e pietrificato
da quelle urla da disperata,
altre persone passano di li
ma fanno finta di non sentire.


Loro hanno soldi solo per spendere
e se ne fregano della povera gente,
pensano soltanto a fare spese
e a divertirsi in questo paese.


Solo un prete che stava passando
e mi vide che la stavo osservando,
aveva un sorriso sulle sue labbra
molto sforzato quasi per rabbia.


Come se lui avesse già visto
quella scena molte altre volte
e per questo fosse rimasto
un po’ troppo indifferente.


Mi si avvicina e mi spiega allora,
che quella vecchia è malata e sola
e dopo avermi detto queste poche parole
era già sparito come le altre persone.


Sono rimasto solo io e quella vecchia
ma con un pensiero dentro la testa,
in che mondo stiamo vivendo
se non si aiuta chi sta soffrendo.


La morale di questa storia
è che quando saremo vecchi,
noi in un deserto o noi fra la gente,
saremo sempre soli ugualmente.



Share |


Poesia scritta il 17/07/2017 - 15:41
Da Luigi Berti
Letta n.240 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


triste realtà
complimenti per l'esposizione

laisa azzurra 18/07/2017 - 16:56

--------------------------------------

SOLO INDIFFERENZA... NIENT'ALTRO... IN QUESTA FREDDA UMANITA'...
INTENSO VERSEGGIO... LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 18/07/2017 - 09:27

--------------------------------------

Purtroppo sono troppi gli anziani abbandonati, malati, lasciati a marcire nella solitudine. Ma per fortuna c'è qualcuno pronto ad ascoltare. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 17/07/2017 - 18:14

--------------------------------------

la solitudine ...,hai descritto una realtà che fa male e l'hai fatto molto bene,ciao

andrea sergi 17/07/2017 - 17:47

--------------------------------------

Ciao Luigi hai scritto una bella poesia realistica e molto pessimistica.La solitudine degli anziani è straziante. Non dobbiamo essere indifferenti.
Buona settimana...allegra... raccomando!
Ciao
Nicol
*****

Nicol Marcier 17/07/2017 - 17:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?