Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

brodo di giuggiole

Quante lodi fasulle


fanno da contr’altare


alle critiche oneste


che non è giusto fare



e t’accorgi che tutto


gira intorno al piacere


non è mai ciò che vedi


che vorresti vedere



pensi che siano gli altri


a non starti a sentire


non sapendo che invece


tu non sai cosa dire



mentre pure se ascolti


tutto appare banale


solo visi distorti


che non sanno parlare



e non sai ciò che è vero


in un mondo ormai perso


dove quello sincero


oggi appare un diverso.



Share |


Poesia scritta il 19/07/2017 - 09:25
Da andrea sergi
Letta n.156 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie alessia,Margherita,Paolo,Antonio e Feancesco

andrea sergi 20/07/2017 - 17:18

--------------------------------------

Un pensiero che, oltre ad essere ben costruito, mi colpisce per la schiettezza e la forza del significato.

Francesco Gentile 20/07/2017 - 13:16

--------------------------------------

Riflessione splendida.

antonio girardi 20/07/2017 - 11:20

--------------------------------------

Poesia riflessiva molto bella e magistralmente scritta. Complimenti 5*

Paolo Perrone 20/07/2017 - 08:13

--------------------------------------

Viva la sincerità sempre... e il vero cerca sempre e solo il vero, l'autenticità della vita...tutto il resto e illusorio e non sa da fare. Bravissimo Andrea

margherita pisano 19/07/2017 - 20:29

--------------------------------------

E' tutto un teatro quel ce c'è intorno..... ma è questo ciò che la maggior parte vuole alla fine...un frullato di convenevoli, non importa se sinceri o no....Ed ecco che il sincero, il giusto appare come una deformazione del reale, semplicemente perchè ciò che dovrebbe esser la normalità è oggi stravolto dal troppo edulcorato!
In media res sta virtus! Questo è uno dei miei motti preferiti....
Ottime riflessioni, le tue!

Alessia Torres 19/07/2017 - 20:26

--------------------------------------

grazie Giancarlo,Nicol,Mirella,Alfonso,
Paolo,Laisa,Mimmi,Mary e Teresa,GRAZIE!!!

andrea sergi 19/07/2017 - 17:37

--------------------------------------

Gran verità. Spesso ci crogioliamo in complimenti fasulli e non sappiamo veramente quale sia la verità.
È bene però scegliere con chi parlare....

Teresa Peluso 19/07/2017 - 17:10

--------------------------------------

Condivido la tua riflessione

Mary L 19/07/2017 - 15:30

--------------------------------------

Condivido tutto ciò che hai espresso in questi bei versi!

Mimmi Due 19/07/2017 - 14:47

--------------------------------------

Andrea
le tue riflessioni sono acute e profonde.
c'è tanta apparenza, si vive di superficialità e ci si compiace di gradimenti anche fasulli
ma forse è bello crederci
un pizzico di ingenuità può aiutare a sorridere
ciao caro amico

ps: nn posso votare, mi spiace. lo farò probabilmente stasera


laisa azzurra 19/07/2017 - 14:43

--------------------------------------

Essere sinceri ripaga sempre, pregevole composizione! Complimenti e buon pomeriggio!

Paolo Ciraolo 19/07/2017 - 14:43

--------------------------------------

Riflessione molto profonda, che descrive correttamente lo spettatore, ma è il protagonista che vince, quello descritto nell'ultimo verso.
Molto bella.

ALFONSO BORDONARO 19/07/2017 - 13:41

--------------------------------------

ANDREA S. Bella e graffiante la tua poesia. Sono aspetti della vita il popolo, la massa è variegata credo che dipenda da noi scegliere le persone giuste da ascoltare....Non pensi che una scelta possa essere fatta? Un consiglio segui solo quelli che catturano il tuo cuore.....E poi i vecchi proverbi non sbagliano mai "Ogni simile ama il suo simile"

mirella narducci 19/07/2017 - 12:46

--------------------------------------

Quanta verità in ciò che hai scritto!
Non necessita di altre parole, rovinerei la poesia che già dice tutto. Vedo che sei un "castigat ridendo mores", fai bene.
Un bacio
Nicol
*****

Nicol Marcier 19/07/2017 - 11:47

--------------------------------------

veramente tutto vero avrei voluto scriverla io bravo

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 19/07/2017 - 11:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?