Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



AMICA PENNA

AMICA PENNA
Io e la mia penna siamo una sola cosa,
a volte la lascio lì sul foglio che riposa,
talvolta io tranquillo, lei agitata,
scrive, cancella poi riscrive, fa nottata.


La mia penna è un’amica fidata e leale,
testimone dei miei scritti senza giudicare,
sul foglio bianco scrive seguendo la mano,
tra carta, pensiero e penna, è un legame strano.


Finché la mente non esterna cosa vuol dire
saltella sul foglio nervosamente a non finire,
smette di picchiettare quando la mano è sciolta,
dalla penna mai ho sentito lamentela o protesta.


Capita che dal troppo scrivere, per me si svena,
non vorrebbe mai essere sostituita, mi fa pena,
non dubitar mai che ti cambi per una tastiera,
quella cosa alfabetica la userò in tarda sera.



Share |


Poesia scritta il 24/07/2017 - 13:46
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.283 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


La penna... ho dimenticato come si usa, preferendole ormai il pc, ma le tue parole sono così suggestive da farmela rimpiangere. Davvero bella questa tua. Giulio Soro

Giulio Soro 26/07/2017 - 09:48

--------------------------------------

Devo ammettere che la penna tra le mie dita è evaporata come una nuvola spensierata.L'olfatto ha perso la sua autenticità nei vecchi libri ormai in disuso.ricordo quando li sfogliavo e li odoravo prendendo appunti con la penna morsicata.....Ciao lupo

Mirko Faes 25/07/2017 - 22:45

--------------------------------------

La penna soggetto e oggetto di amore...
Bravo davvero
Ciao

Grazia Giuliani 25/07/2017 - 22:38

--------------------------------------

Incantato dal leggerti complimenti Lupo per la bellissima poesia.

Paolo Perrone 25/07/2017 - 11:16

--------------------------------------

Bella poesia Giancarlo. Quando scrivo con la penna vedo cose migliori. Lo faccio di rado, per mancanza di tempo, o anche per le cattive abitudini del nostro tempo.. ma credo che bisognerà ritornare.. Buona giornata

Francesco Gentile 25/07/2017 - 07:11

--------------------------------------

Bella e originale. Bravo!

Patrizia Lo Bue 25/07/2017 - 04:36

--------------------------------------

Caro amico, la penna è la mia fedele compagna di questo errare tra il bianco di in foglio... Come te non vorrei mai sostituirla, mi sembra sempre di perdere parte della mi energia. . Bellissima e veritiera poesia.. sei grande.

Dave Giacobs 25/07/2017 - 00:08

--------------------------------------

Poeta
io uso talmente tanto il computer per lavoro che quando devo scrivere con la penna, mi manca la leggerezza...
è triste, ma è proprio così
splendida poesia, ricca di sentimento puro e nostalgia delle cose semplici

laisa azzurra 24/07/2017 - 19:59

--------------------------------------

Scrivo le mie poesie con la penna, perché mi piace lo scorrere dell'inchiostro sul foglio bianco...è una sensazione magica ed emozionante.
Quindi capisco di cosa parli Poeta...Molto bella

margherita pisano 24/07/2017 - 19:52

--------------------------------------

Mi è piaciuta un mondo. Bravo Lupo.

Valerio Poggi 24/07/2017 - 19:27

--------------------------------------

Bella e originale

Mary L 24/07/2017 - 19:06

--------------------------------------

.... E' solo quel sottile filo d'inchiostro che scivola lento sul foglio, reca con se il profumo di ogni nostra emozione! *****

ANNA BAGLIONI 24/07/2017 - 18:19

--------------------------------------

Ricordi il vecchio pennino ed il calamaio ,la macchina da scrivere? Che tempi ...,molto bella Giancarlo,ciao

andrea sergi 24/07/2017 - 17:47

--------------------------------------

LUPO...La penna come il cartaceo sono troppo vicini al cuore dell'uomo. Sia il libro che la vecchia penna rimarranno sempre i fedeli strumenti dei nostri compiti a casa, delle letture portate vicino al letto sul comodino per continuarne la lettura quando vogliamo...Cosi la penna messa in una tasca è pronta ad ogni ispirazione ad immortalare il pensiero.Con lei hai scritto una mirabile poesia Bravo Lupo ciao....

mirella narducci 24/07/2017 - 16:49

--------------------------------------

Originale et piacevole.
Lieto meriggio
*****

Rocco Michele LETTINI 24/07/2017 - 16:10

--------------------------------------

Un'amica fidata e di vecchia data la penna, ancora oggi io la uso molto. Scrivo tutto a penna e poi se mi serve ricopio dul pc. Usare la penna, a me, promuove la concentrazione. Penso che la penna non andrà mai in disuso. Piaciuta molto amico di penna. Un saluto!

Grazia Denaro 24/07/2017 - 16:04

--------------------------------------

Un po' tutti su questo sito, abbiami conosciuto la gioia dello scrivere con la penna ( AD INchiostro o BIC)...
RIMARREMO SEMPRE ATTACCATI ALLA SCRITTURA MANUALE, ANCHE SE, PER LAVIRO, ABBIAMO DOVUTO ADOTTARE IL COMPUTER..
BELKA E CONDIVISA.

Teresa Peluso 24/07/2017 - 15:58

--------------------------------------

Ho imparato a scrivere non dico con la penna d'oca (non sono così antico) ma con la stilografica ad inchiostro "ricaricabile". Nel banco a scuola c'era ancora il posto per il calamaio.
E ancora scrivo tutto rigorosamente a mano, per poi "trasportarlo" su pc. Una fatica doppia, ma ne vale la pena!

andrea guidi 24/07/2017 - 15:46

--------------------------------------

Bella...piaciuta, diversa, è giusto che ti cimenti con altre linee guida. Ciaociao.

Spartaco Messina 24/07/2017 - 15:45

--------------------------------------

Molto bella!

Mimmi Due 24/07/2017 - 15:31

--------------------------------------

Quanto amore per le cose antiche. Vuoi mettere il piacere di scrivere, tirare una riga e ricominciare.
Con il computer questo non lo puoi fare, così scrivi, riscrivi, annoti, godi anche il gusto della scrittura in tanti modi.
Bella la descrizione della penna e del suo valore.
Come sempre una riflessione pacata, ma ricca di tutti quei sentimenti che ti appartengono e che leggo sempre molto volentieri.

ALFONSO BORDONARO 24/07/2017 - 14:26

--------------------------------------

Caro volevo dire scusa con il cell sono un disastro

Nicol Marcier 24/07/2017 - 14:20

--------------------------------------

Bellissima cara Lupo hai ragione è un'altra cosa scrivere poesie e racconti con la penna io spesso lo faccio anche se la comodità di avere le opere archiviate in file già pronti per l 'editore è innegabile
Complimenti e 5 stelline
Ciao
Nicol

Nicol Marcier 24/07/2017 - 14:18

--------------------------------------

Se si potesse posterei le poesie con la penna perché con lei sono più vere più genuine.Splendida poesia mi ci vedo nei tuoi versi.

antonio girardi 24/07/2017 - 13:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?