Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Umano

Gira e rigira, gira nell’aria quest’aria lavica e spettatrice,
come l’ombra di una vecchia china sulle sue spalle,
mentre fogli accartocciati di giornale riportano le notizie della sera,
vagando per i terrapieni e i sagrati, i moli e le fortificazioni.


Forse sono stupido o semplicemente cieco,
per pensare che possa vedere attraverso tutto questo.
E vedere indietro, volgendomi al passato.
Ma sono solo umano alla fine.


Tinte pastello caratterizzano i tuoi vestiti corti,
balze di organza in un profluvio di colori,
ma io continuo a non vedere altro dietro di te:
cosa dovrebbe importarmi se remi in una galera con altri centro uomini?


Forse sono semplicemente cieco per aver aspettato tutto questo tempo
e aver creduto che un angelo custode ti proteggesse.
Ma era lui che doveva essere protetto da te.
Forse sono semplicemente umano e ignoro questi raggiri.


Poi maldestramente sei fuggita e chissà ora dove ti nascondi,
era una sera di plenilunio e tutti i mostri erano usciti dalle loro tane,
e tutti i mostri erano usciti dalle loro tane.
Ho visto che ti brillavano gli occhi, erano umidi.


Non c’è altro ch’io possa fare per te, forse sono solamente uno stupido
Ma non cercare di puntare il dito contro,
solo perché l’hanno già fatto con te.
Sono solo umano dopotutto.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2017 - 20:33
Da Giulio Soro
Letta n.176 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Nessuno è perfetto, siamo bravi a cogliere altrui difetti, colma di significato, piaciuta

genoveffa frau 06/08/2017 - 10:50

--------------------------------------

Molto significativa, mi impersono in te, mi immedesimo in essa.. grande

Dave Giacobs 06/08/2017 - 00:26

--------------------------------------

Una poesia colma di significati... e infondo con pregi e difetti siamo noi esseri umani! Molto bella.

margherita pisano 05/08/2017 - 21:53

--------------------------------------

Siamo umani con i nostri pregi e difetti la splendida chiusa la dice tutta.Bravo Giulio.

antonio girardi 05/08/2017 - 10:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?