Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

GIULLARE MATTO

Scendo le scale del palazzo Reale
finalmente sono nella sala del trono
sono qui per divertirvi.
Mi presento sono il giullare matto
vi farò ridere mentre acclamerete
Il vostro sovrano....
Guardatemi uomini piegati a novanta
Io cammino a schena dritta anche
con il mio abito goliardico.....
Indosso la maschera del giullare
mi stampo un sorriso sulle labra,
mentre nel cuore un funerale.
Vi farò divertire, vi regalerò
momenti magici, storie a lieto fine.....
Poi la notte la maschera va giù
è a farmi compagnia una candela
del buon Rum il sorriso svanisce.
È il pianto allaga la mia vita,il buio
mangia i miei ricordi.
Lo stomaco si nutre di un pezzo di dolore
gli occhi fissano la fiamma,
il coltello lacera la carne
il Rum ruba i miei sogni
La mente si abbandona al sonno, è giorno....
Ridete adesso il giullare matto e tornato
a farvi ridere e divertire regalandovi
attimi di eterna felicità....


Share |


Poesia scritta il 07/08/2017 - 15:31
Da okrimij 78 joker
Letta n.224 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Il giullare matto che smercia allegria è in realtà un povero figuro che piange da solo bevendo rum. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 07/08/2017 - 18:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?