Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...
Non so come......
Ti parlo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



VIAGGIATORE......

Chissà dove va la gente
con quell’aria indifferente, mentre
nell’aria risonanti voci annunciano
località lontane e misteriose,
esotici brusii e colorate emozioni
e nei volti la voglia di evadere
o il desiderio di ritrovare
volti cari da accarezzare.


Può cambiare il colore della pelle
del paese l’ usanze ed il pregare
ma mai cambierà il piacere
di conoscere altri luoghi da visitare,
ogni volta è una scoperta da apprezzare
tanto da non sentirne la stanchezza,
estasiati nel godere di nuove cose
ed assaporare il gusto del piacere.


Siamo tutti pionieri di noi stessi
In quella voglia innata di scoprire
Il nuovo nella solita routine quotidiana,
sfidando anche un canzonator destino.
Dunque vai…….viaggiatore ignoto,
sarò con te e nella mia fantasia
sognerò di ardua tua lontana meta,
sperando che il destino bonario
un giorno……….. indichi la mia!



Share |


Poesia scritta il 10/08/2017 - 17:01
Da ANNA BAGLIONI
Letta n.142 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Poetar da vivere mirabilmente seguitato.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/08/2017 - 16:10

--------------------------------------

Tutto e' movimento come la nostra mente che viaggia percorrendo immensi spazi....senza mai fermarsi....
Arrivi e partenze...e' cosi' che seguiamo il vortice del mondo...che gira...

Annamaria Palermo 11/08/2017 - 11:13

--------------------------------------

Viaggiare con la mente o nella realtà è sempre una fantastica avventura...da vivere e da viversi!

margherita pisano 11/08/2017 - 09:46

--------------------------------------

È bello viaggiare, ma, se ci è impossibile, allora accontentiamoci di viaggiare con la fantasia.

Teresa Peluso 11/08/2017 - 08:55

--------------------------------------

Bella e veritiera poesia...piaciuto molto il verso " siamo tutti pionieri di noi stessi"...è quasi una sentenza filosofica sul nostro modo di vivere l'esistenza. Ciaociao...5*

Spartaco Messina 10/08/2017 - 20:14

--------------------------------------

Splendida poesia sul viaggio e la contaminazione, sulla scoperta di nuovi usi e costumi che sono un anelito di libertà. Giulio Soro

Giulio Soro 10/08/2017 - 18:08

--------------------------------------

quanto vorrei poter viaggiare ma sia il mio lavoro che una moglie pigra me lo impediscono,Bella Anna,ciao

andrea sergi 10/08/2017 - 18:05

--------------------------------------

Bellissima e godibilissima poesia che fa evadere dalla routine quotidiana. Lodi e complimenti sentiti Anna.

Paolo Ciraolo 10/08/2017 - 17:56

--------------------------------------

molto simpatica dove andrà quella gente molta forse in cerca di un lavoro altra a godersi una vacanza altra dal suo amore

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 10/08/2017 - 17:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?