Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

amo la pioggia

Amo la pioggia
che , col suo fragore,
ammutolisce la natura
intorno.
Regna sovrana,
cancella anche le ore
e tuoni e lampi
sono il suo contorno.
È musica,
quel lieve ticchettio,
che ti addormenta
come ninna nanna.
o lo scroscio violento
sopra i vetri,
se il vento
l'assiste e l'accompagna.
L'acqua cancella
il sole e l'orizzonte.
Tutto è silenzio,
ma, nella mia mente,
s'apre quell'antro
dove non si può entrare,
dove, ben nascosto,
ho il mio dolore.
Lo cullo, lo accarezzo
con il cuore.
Lo stringo a me:
voglio un po' sognare...
Cade la pioggia,
sopra il nostro amore...
Si confonde con le mie
lacrime amare.


Share |


Poesia scritta il 20/08/2017 - 14:03
Da Teresa Peluso
Letta n.168 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Mi stavo perdendo questa splendida poesia.

antonio girardi 23/08/2017 - 13:34

--------------------------------------

Grazie mille, cari poeti, per ivostri commenti.

Teresa Peluso 22/08/2017 - 16:02

--------------------------------------

che dire Teresa è bella come tutte le altre anche se intrisa di tristezza come tutte le altre,ciao.

andrea sergi 21/08/2017 - 18:16

--------------------------------------

Belle sensazioni regala la pioggia...anche io la adoro perché mi permette di lasciarmi andare e di piangere senza veli! Bello ritrovarti con le tue intese e nostalgiche poesie piene di belle immagini e forti emozioni! 5* e un saluto!

Ilaria Romiti 21/08/2017 - 16:49

--------------------------------------

molto apprezzata Teresa e voto 5* ma per la chiusa apri l'ombrello scherzo, sei bravissima

enio2 orsuni 21/08/2017 - 12:29

--------------------------------------

UNA PIOGGIA PER SOGNARE E RIVIVERE ALTRI TEMPI MIGLIORI.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 21/08/2017 - 09:06

--------------------------------------

Intensamente bella...la pioggia nasconde lacrime di dolore e la malinconia di un grande amore.
Tante emozioni in questi versi cosi toccanti. Ciao Teresa un abbraccio

margherita pisano 20/08/2017 - 23:32

--------------------------------------

La pioggia culla i ricordi e si confonde con le lacrime da essi causate. Poesia nostalgica e bella!

Giulia Bellucci 20/08/2017 - 20:05

--------------------------------------

Ciao teresa, è molto bella questa poesia.. con una chiusa quasi struggente. davvero piaciuta

Francesco Gentile 20/08/2017 - 19:40

--------------------------------------

La pioggia ricorda le lacrime, quel lieve ticchettio sulle persiane. Davvero bella. Giulio Soro

Giulio Soro 20/08/2017 - 18:11

--------------------------------------

laverà

laisa azzurra 20/08/2017 - 17:13

--------------------------------------

la pioggia Terry
la verà via le tue lacrime
e proteggerà il tuo amore con il ricordo e con il tuo dolore che trattieni dentro te, perchè tuo, perchè nessuno può rubartelo
superlativa come tutte le tue dolcissime poesie

laisa azzurra 20/08/2017 - 17:13

--------------------------------------

Molto bella in versi che esprimono tante emozioni. Lodi e complimenti infiniti.

Paolo Ciraolo 20/08/2017 - 17:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?