Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rumore di passi...
ASCOLTO, LEGGO, SCRI...
Riflessioni seconda ...
Solo per te Luigi...
la Genesi...
Ancora amare...
sei bella...
Sapessi...
Foglie morte...
vedere una Donna...
Insomnia...
LA FOGLIA D\\\'ORO...
RICORDAR L // AUTUNN...
Niente poesia....
I have a dream...
La lontananza tra no...
L'essenza dell'esist...
Fra battiti di cigli...
Cieca e inclemente...
METEO IN TV (io e mi...
Come vorrei......
Pieve Solinga(prima ...
L' ESSENZA...
Se porti il dono so...
Uomo libero,della ca...
Farò un falò...
Sandali...
Perduto l'attimo...
VENT'ANNI...
Ricordati che...
La beffa. Haiku...
Due che si amano...
TU SEMPLICEMENTE...
È un desiderio...
Ti terrei stretta la...
DI NUOVO TU...(Prima...
Briciole di speranza...
Fotografare...
IL BAMBINO DI IERI...
AMOREVOLI AROMI...
Dormire Sognare Leva...
Pin, Pun, Pan...
MIO DIVINO AMANTE...
LEA E SUA MADRE...
SOLLEVAMI DI PASSIO...
Solamente una ragazz...
Tormento...
Inno all\'amore...
Ai ferri corti...
Il cocktail dell'osc...
Lettere...
c'è stato un tempo...
21 settembre...
Il mondo...
Il vento porterà con...
Vivono nella convinz...
L'attesa...
PURTROPPO...
A CACCIA DI SO...
Niente più tormento...
Il pensiero è la vit...
quell\'unica festa...
La pioggia d'autunno...
Ricordo...
Coscienza...
L\'AMORE NEL SOLE...
IN OGNI TEMPESTA...
Spesso dimentichiamo...
Un infinito andare...
L'uomo dalla bocca s...
Faceva freddo....
Abbiamo la luce nell...
.........FARFALLE......
IL CAPO DI CASA di E...
percezione aurorale ...
NINNA NANNA...
SPOSAMI...
È mattina...
Sconosciute passanti...
Nella stanza n. 3...
Nella sera...
PERCOSSO DALLA VITA...
Riflessioni...
LA SFIDA...
Onda che va verso or...
Cambiamenti...
Un ber piatto de cac...
Senza cielo...
A Te...
Quanto può influire ...
RICAMI DI CIELO...
Distanze...
comprendere gli esse...
Contrasti...
Dolci parole per spi...
MOMENTI DE GAFFES...
Pace a te......
Senza ispirazione...
Messaggio...
Racconto patafisico...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Le mie impronte sulla carne tua.

E' arriverà tempo in cui non vi sarà
altra primavera;
Non vi sarà altro rigoglioso verde.
Perciò ricorda di questo tempo.
Ora,che è ancora rosso porpora
il cielo delle nostre lenzuola
e lussureggiante è la danza
delle nostre mani.


Serba in ogni avvallamento
la smania delle mie labbra.
Gli attorcigli della nostra linee
in qualche incavo del tuo petto.
Perché giungerà tempo in cui
il mio desiderio rimarrà indifeso,
schiodato dalle mie mani
come i petali da una rosa.

Perciò incatena queste impronte mie
sulla carne tua.
In qualche solco della pelle imprigionale
Dentro le tue mammelle ornale.
Per quel tempo in cui
stanchi e appesantiti diverranno
i seni tuoi;
e le labbra mie dal tremito quasi impercettibile
non avranno più sete
delle sinuose labbra tue.

Dunque, dolce amore mio,
a dispetto dell’inganno del tempo
serba nel tuo cuore
lo scivolare delle impronte mie
sulla carne tua.
Conservale in fondo al tuo cuore;
sottraile alla vista
nelle profondità dell'anima tua.
Adagiale lì… ove il tempo… non oserà.



Share |


Poesia scritta il 23/08/2017 - 13:38
Da Vincenzo Liguori
Letta n.83 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie di vero cuore Giuglio e Laisa. Vi auguro una santa notte

Vincenzo Liguori 23/08/2017 - 21:40

--------------------------------------

splendida
un tatuaggio di emozioni da serbare gelosamente

laisa azzurra 23/08/2017 - 21:20

--------------------------------------

Suggestiva e ricca di immagini questa tua poesia. Molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 23/08/2017 - 18:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?