Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’AMORE È COME UN’ON...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
Baciami ancora...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'istante...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ricominciare

Un salto nel vuoto
per fuggire al presente
respiro profondo
sguardo assente
pensieri confusi
m'affaccio al burrone
pian piano mi sale
una scossa di terrore
adrenalina e paura
s'alimentano a vicenda
un gioco di emozioni
una serie di errori
mi hanno portato fin qui,
per capir cos'è giusto
errare è dovuto.
Un piede nel vuoto
l'altro lo segue,
occhi chiusi
respiro interrotto
l'aria sul mio viso,
il mio corpo sospeso,
sembra di volare,
sembra di precipitare
un solo pensiero
affolla la mente
il disastro è imminente?
Forse la salvezza
mi aspetta
dopo questo vuoto,
dopo questo volo
sogno ali d'angelo
che mi salvino.
Mi riscopro
salva dal disastro,
salva da me stessa
amo la vita
come mai prima d'ora
La paura della morte
insegna a vivere.
Le scelte sbagliate
Portano a quelle giuste.
Ho paura
ma non mi arrendo
Devo saltare
e riniziare
a vivere,
respirare.


Share |


Poesia scritta il 11/09/2017 - 23:51
Da Anna Savoldelli
Letta n.105 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Mi incoraggia, riuscire ad andare avanti a vivere e ricominciare. C'è sempre la speranza.... Bella.

dina molfetta 13/09/2017 - 05:19

--------------------------------------

la paura di morire è superata a volte alla
paura di vivere bella poesia complimenti

enio2 orsuni 12/09/2017 - 12:22

--------------------------------------

Un bellissimo interrogarsi nell'angoscia di se stessi.
L'esistenza concede spesso dubbi e paure che trovano riposo nella trasposizione in versi.

Jean Charles 12/09/2017 - 11:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?