Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il potere dei nomi

In fondo la colpa è dei nomi
Hanno un loro potere
Un nome diverso da un nome
genera un suono diverso;
suscitano emozioni contrastate.
Provocazioni, turbamento differente


Un nome ha la forza di trascinarti
in un labirinto in cui le vocale
assumono un uscita differente:
un minuto di silenzio;
un attimo di commozione
Una data per ricordare


Perché il suoni dei morti non è uguale dappertutto
Il suono Aadil
è un suono sconosciuto…
che non penetra;
sparge un suono in modo stonato.
Quando cade a terra immobile
lo fa con un suono poco articolato…
Meglio John
Si John è il nome dal suono perfetto.
Perché John è tutt’altra cosa.
John è un “eroe”
John è il suono che libera.
John la cui pronuncia è sempre gradevole.
Perché quando c’è John dalla nostra parte
non ci sono angosce né paure, né dubbi …
E quando John cade a terra immobile
Il suono si ferma
Si strazia…si indigna.

Jhon e Aadil sono entrambi morti
J H O N “eroe” morto in guerra
AAdIL "sconosciuto" effetto collaterale di JHON



Share |


Poesia scritta il 12/09/2017 - 10:40
Da Vincenzo Liguori
Letta n.91 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Ringrazio laisa e luna per aver letto il mio scritto.
Vero laisanon è poesia... ma volevo solo esprimere un mio sentimento che troppo spessp accade questo..." Due pesi e due misure"
Ancra grazie e buona giornata.

Vincenzo Liguori 13/09/2017 - 13:29

--------------------------------------

Avuta e a tratto, condivisa
Ma nn è poesia

laisa azzurra 12/09/2017 - 15:50

--------------------------------------

Mai nulla di più vero. Complimenti.

Luna deva 12/09/2017 - 15:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?