Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Caso....
All'amico...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Io sorrido

T’ho cercata sai?
Lì sullo scoglio acuminato,
tra le pieghe del mare.
Lì sulla riga che lo unisce all’Eliso.


Tra il riverbero rubino di una stoffa,
tra i sospiri del vento,
nello smeraldo lagrimoso
dell'occhio di mia madre.


Nelle braccia dell’edera
che cinge l’anziana quercia,
nel riso sbilenco della Luna
che di noi si fa gioco.


Nel Dio che si diletta
coi suoi burattini.
E, dove l’Occidente
incontra l’Oriente.


In queste sale
d’eremo ornate,
infuoco ceri
Per chiarire il ricordo


Lo speziato effluvio
di un narghilè.
Gl’occhi discernano
le ciglia inumidite.


Tra i canti di demonio
delle impudiche sirene,
nella veste bianca
di chi regge la sua croce.


Ti cerco Vita ombrosa
che di tutto m’hai predato.
Io, ti cerco per mostrarti
Quant’ancora io sorrida.



Share |


Poesia scritta il 12/09/2017 - 13:21
Da Rossella P
Letta n.312 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ti ringrazio molto enio

Rosa von Floer 14/09/2017 - 16:28

--------------------------------------

tristemente fluida e scorrevole fino all'ottima chiusa, bella

enio2 orsuni 14/09/2017 - 09:08

--------------------------------------

Che dire.
Vi ringrazio.. lieta di condividere con voi i miei pensieri ..

Rosa von Floer 13/09/2017 - 11:00

--------------------------------------

Molto bella ,complimenti Rosa

Anna Rossi 13/09/2017 - 05:28

--------------------------------------

Molto bella

dina molfetta 13/09/2017 - 05:08

--------------------------------------

Grazie...
Onorata ...

Rosa von Floer 12/09/2017 - 17:23

--------------------------------------

Stupenda

laisa azzurra 12/09/2017 - 16:20

--------------------------------------

Bellissima anche questa. Parole toccanti.

Luna deva 12/09/2017 - 15:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?