Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

COME GOCCE DI RUGIADA

L'estremo saluto,
l'ennesimo estremo saluto
di una persona qualsiasi,
magari,
magari un bambino
che giocava con gli amici,
inconsapevole
dell'andare del mondo,
della gente,
con le sue abitudini di menti
orribilmente erranti,
a lasciare messaggi
con pallottole vaganti.


"Cari fratelli,
siamo qui riuniti ..."


e un altro pianto,
un altro tempo finito prima
nello scacchiere dell'odio,
dell'ignoranza,
un'altra mossa:
un'altra croce
piantata sulla fossa...


Dio, Dio, come vorrei
qualcuno dei Tuoi segni
a smussare gli angoli taglienti...
Mondo, come vorrei
tu ti svegliassi
dal torpore ambiguo, profondo.


Come vorrei, domani,
sfogliare un quotidiano
e non provare orrore
e, un poco, non morire.


E invece siamo qui, ora,
a salutare due occhi chiusi
e una vita che del doamni
non vedrà l'aurora.


Siamo come gocce sciolte al sole
della nottambula rugiada...



Share |


Poesia scritta il 16/05/2013 - 10:04
Da antonio giraldo
Letta n.835 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


dimenticavo di dire di cliccare antoniogiraldo nella voce "trovamici". ciao. grazie

antonio giraldo 19/05/2013 - 16:50

--------------------------------------

ti ringrazio Carla, per essere passata...segno di amicizia non ancora spenta..grazie delle parole con le quali condividi i miei pensieri...mi permetto di chiederti e chiedere a chi passerà di qui, di venire a trovarmi sul blog di libero alla voce "antoniogiraldo"..un abbraccio e ancora grazie...antonio

antonio giraldo 19/05/2013 - 10:36

--------------------------------------

E,come sempre,una poesia intensa in cui i tuoi sentimenti di dolore e profonda amarezza emergono nel ritmo incalzante dei versi...un crescendo di emozioni e sdegno per queste vite rubate all'improvviso. Mi è molto piaciuto il tuo ultimo verso dove dici:"Siamo come gocce sciolte al sole della nottambula rugiada"...bravo! un caro saluto Antonio.

Carla Davì 18/05/2013 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?