Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
LA CAREZZA...
PROVERBI in RIMA...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

COME GOCCE DI RUGIADA

L'estremo saluto,
l'ennesimo estremo saluto
di una persona qualsiasi,
magari,
magari un bambino
che giocava con gli amici,
inconsapevole
dell'andare del mondo,
della gente,
con le sue abitudini di menti
orribilmente erranti,
a lasciare messaggi
con pallottole vaganti.


"Cari fratelli,
siamo qui riuniti ..."


e un altro pianto,
un altro tempo finito prima
nello scacchiere dell'odio,
dell'ignoranza,
un'altra mossa:
un'altra croce
piantata sulla fossa...


Dio, Dio, come vorrei
qualcuno dei Tuoi segni
a smussare gli angoli taglienti...
Mondo, come vorrei
tu ti svegliassi
dal torpore ambiguo, profondo.


Come vorrei, domani,
sfogliare un quotidiano
e non provare orrore
e, un poco, non morire.


E invece siamo qui, ora,
a salutare due occhi chiusi
e una vita che del doamni
non vedrà l'aurora.


Siamo come gocce sciolte al sole
della nottambula rugiada...



Share |


Poesia scritta il 16/05/2013 - 10:04
Da antonio giraldo
Letta n.798 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


dimenticavo di dire di cliccare antoniogiraldo nella voce "trovamici". ciao. grazie

antonio giraldo 19/05/2013 - 16:50

--------------------------------------

ti ringrazio Carla, per essere passata...segno di amicizia non ancora spenta..grazie delle parole con le quali condividi i miei pensieri...mi permetto di chiederti e chiedere a chi passerà di qui, di venire a trovarmi sul blog di libero alla voce "antoniogiraldo"..un abbraccio e ancora grazie...antonio

antonio giraldo 19/05/2013 - 10:36

--------------------------------------

E,come sempre,una poesia intensa in cui i tuoi sentimenti di dolore e profonda amarezza emergono nel ritmo incalzante dei versi...un crescendo di emozioni e sdegno per queste vite rubate all'improvviso. Mi è molto piaciuto il tuo ultimo verso dove dici:"Siamo come gocce sciolte al sole della nottambula rugiada"...bravo! un caro saluto Antonio.

Carla Davì 18/05/2013 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?