Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Baciami ancora...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'istante...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ho ucciso il mio Cuore.

Ho ucciso il mio cuore
L'ho soffocato in una notte
Di mezza estate.
Gli ho negato il permesso
Di impazzire.
Gli ho ordinato di tacere.
Ho ucciso il mio cuore
L'ho chiuso in un'armatura d'acciaio
Mentre guardavo l'orizzonte.
Gli ho chiesto con dolcezza
di non ingannarsi mai più
Gli ho detto che è ingenuo
Ed io non lo voglio più.
Ho ucciso il mio cuore
Stai attento.
ora non sento più dolore.
Fa attenzione,
ora non capisco più le lacrime.
Ho ucciso il mio cuore
Era troppo delicato,
Per poter gioire ancora,
Troppo grande per essere regalato.
Ho scelto di vivere io
Al posto suo.
Ho ucciso un'amore.


M.M.M.



Share |


Poesia scritta il 17/10/2017 - 09:03
Da MARIA MADDALENA MERISI
Letta n.140 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


MOlto bella.

antonio girardi 19/10/2017 - 10:33

--------------------------------------

Vi ringrazio infinitamente..

MARIA MADDALENA MERISI 18/10/2017 - 13:42

--------------------------------------

Maddalena quanto ti capisco! È bella tanto questa poesia ma non soffocarlo mai il tuo cuore, anche se a volte ci fa impazzire e star male.

Lucia Frore 17/10/2017 - 22:26

--------------------------------------

Brava Maria Maddalena,per non morire di dolore,bisogna zittire il cuore.Versi molto sentiti,apprezzati e condivisi.

paola marsano 17/10/2017 - 17:50

--------------------------------------

Si sente la forza di far tacere un dolore.
La ragione arriva prima su certe decisioni, il cuore impiega di più, ma se non vale non dobbiamo impiegare troppo tempo della nostra vita a star male...! Qualcosa in questo senso possiamo imparare...
Molto bella la tua poesia!

Grazia Giuliani 17/10/2017 - 16:53

--------------------------------------

Il cuore segue sempre i suoi percorsi, belli o dolorosi che siano... Bisogna seguirlo nella maggior parte dei casi perchè il cuore è il cuore! Ma talvolta è meglio far prevalere la ragione e la forza di volontà per evitargli strade che potrebbero creargli non poche sofferenze. Non è mai facile ma ce la si può fare se , come te, oltre a voler bene si vuol bene anche se stessi....
Si può uccidere un sentimento ma si può anche salvare se stess, in questi casi da un futuro non sempre concordante con i nostri desideri...
Molto bella questa tua opera di grande forza d'animo!

Alessia Torres 17/10/2017 - 16:17

--------------------------------------

Non è facile tacitare il cuore anche a fronte di delusioni d'amore ma con un poco di impegno lo si può salvaguardare dalle ferite....Ottima poetica, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 17/10/2017 - 15:07

--------------------------------------

A volte è meglio mettere a tacere il proprio cuore quando fa soffrire troppo. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 17/10/2017 - 12:41

--------------------------------------

Certo bisogna reagire anche se il cuore non ne vuole sapere. Bravissima Maddalena per la tenacia e anche per lo stile

MARIA ANGELA CAROSIA 17/10/2017 - 09:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?