Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Giorni di paura

Giorni di paura comprimono
il petto. L'uragano guaisce
la sua sete si rafforza
succhia il veleno
che l'atmosfera ha
Colpa dell'uomo
codardo insensibile
che non si degna
di guardare il male peggiore
Si guarda solo lui
e fa annegare gente
nel suo insopportabile dolore
nell'egoismo più totale
come se non sapesse
che dovrà fare i conti
con l'aldilà e pure lì
sarà giudicato


Share |


Poesia scritta il 17/10/2017 - 09:27
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.254 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie di cuore a tutti

MARIA ANGELA CAROSIA 19/10/2017 - 14:59

--------------------------------------

Molto bella come tutte le tue.

antonio girardi 19/10/2017 - 10:33

--------------------------------------

magari ci fosse un aldilà Mariangela. noi non vi troveremmo posto perché è già tutto occupato da politicanti in genere, spacciatori e mafiosi per non parlare di giudici e banchieri... hai toccato corde che già vibravano ma mi piace

enio2 orsuni 18/10/2017 - 14:23

--------------------------------------

Tutto vero ciò che scrivi,
io continuo a sperare che l'uomo si ravveda...ma...
Bella poesia
Ciao

Grazia Giuliani 17/10/2017 - 16:42

--------------------------------------

Quando si palesano certi fenomeni atmosferici catastrofici tendiamo ad aver paura, ma questa paura l'uomo non la utilizza per redimersi e tornare sui suoi passi trattando in maniera gentile tutto ciò che lo circonda....Bella poe che ci serva come monito, ciao

Francesco Scolaro 17/10/2017 - 14:39

--------------------------------------

Poesia attuale e vera. Che l'uomo non sia uno stinco di santo lo si sa, ma non è mai superfluo ricordarlo. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 17/10/2017 - 12:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?