Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
Cuore: Edmondo De A...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Gli abeti nella sera...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...
L'uomo l'unico ess...
Goccia dopo goccia...
SUONA CAMPANA...
Non ho...
Fa male...
Un riposo insonne...
L\'amore per la lett...
L'ultima roccia...
Mascolinità...
nella stanza del pad...
Lo Scrittore D'Oro....
Poli difformi...
Immensità...
SAN MARTINO (11 nov....
Ti sarà capitato...
E ANCORA, ANCORA, AN...
AL ROGO...
Come Peter Pan...
The end...
La folle corsa......
Novembre...
COSPIRAZIONE...
PALESTRE di VITA (pr...
L\'attimo...
C'è un cadavere nell...
Gocce...
Come gocciola la neb...
Le pentole quando bo...
L' ORA DELLA POE...
La città sepolta...
Un dono speciale...
Tempesta...
Pensiero...
BOLLA DI SAPONE...
Dove finisce il mare...
C'ERAVAMO PERSI...
che sei luna...
Doloroso ricordo... ...
LA MERAVIGLIA DELL'A...
L’orologio...
Meandri (C)...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Le rapide dei sogni.

Guardo il cielo...
Sulle labbra un tremito leggero...
Questo cuore
non ha voglia di sognare...
Questo cuore
Più non vuole respirare...
non ha ali per volare,
ma non potrà giammai
finir d'amare.
Ed alza al cielo
un canto appassionato,
Gioisce
de ricordi del passato...
e aspetta ancora
che giunga primavera,
che sboccino i fiori
e cantino gli uccelli,
che oda ancora
risa di fanciulli...
E ,come un vento,
entri la speranza
e viaggi nelle rapide
dei sogni...
E dentro te
lasci che mi rifugi.


Share |


Poesia scritta il 17/10/2017 - 14:24
Da Teresa Peluso
Letta n.143 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Ma il tuo cuore è un pozzo d'amore.Lo dicono i tuoi splendidi e delicati versi

antonio girardi 19/10/2017 - 10:24

--------------------------------------

In ogni pensiero l'amore rivive, rivede la luce ... chè mai si spegne. Bella Teresa grazie, ciao

Wilobi . 18/10/2017 - 22:21

--------------------------------------

L'amore non finisce mai... e continua a scorrere nella vita e nei sogni delle tue bellissime poesie.
E nel rifugio caldo del suo cuore...mi hai commossa!

margherita pisano 18/10/2017 - 10:36

--------------------------------------

Teresa che grinta e che voglia di vivere!! Brava è così che si reagisce nonostante le pene, soprattutto quando si ha voglia di mollare tutto.
Bellissima poesia

Lucia Frore 17/10/2017 - 22:19

--------------------------------------

Genuinamente bella e mirabile come una giornata di sole di primavera. Lodi Teresa e buona serata.

Paolo Ciraolo 17/10/2017 - 20:46

--------------------------------------

Questo cuore che fa star male ma che non ha ancora finito di amare. C'è passione e consapevolezza in questa bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 17/10/2017 - 20:13

--------------------------------------

Speranza e consapevolezza. Queste le emozioni che mi trasmette, speranza nel futuro, in quello che sarà, consapevolezza che al cuore, all’amore, nulla è precluso. Mi piace molto d i complimenti sono superflui. *****

Ken Hutchinson 17/10/2017 - 19:01

--------------------------------------

Una forte malinconia che però ha il gusto di una nuova attesa , ove si odono le delizie della primavera e dell'amore che non si spegne mai...
Versi leggiadri!

Alessia Torres 17/10/2017 - 18:03

--------------------------------------

I tuoi bellissimi e intensi versi mi hanno profondamente commossa.

paola marsano 17/10/2017 - 17:42

--------------------------------------

Nella chiusura la trovo molto commovente...

Grazia Giuliani 17/10/2017 - 16:45

--------------------------------------

Complimenti Teresa, hai scritto una poesia molto bella e profonda.5*

Paolo Perrone 17/10/2017 - 15:08

--------------------------------------

Bella questa poe ove si ricava un sottile filo di tristezza per quello che è stato e non lo è più, ma al tempo stesso si rende conto che il suo cuore non può smettere di amare perchè c'è un pensiero vivido che a volte si fa materia dentro il quale ci si può rifuggiare....Bella intensa e piena d'amore. Bravissima, ciao

Francesco Scolaro 17/10/2017 - 14:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?