Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

I Piccoli e la lampa...
sei come l'aurora...
L'oscurità in un sog...
Che cos'è l'amore? ...
Non so. Non ricordo....
QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

UNIVERSALE SENTIMENTO

Il mio e’ il pianto
Del mio rimpianto
Infinito come
Infinito e’ il mare
Dentro me impossibile prosciugare…


Di quella rabbia adesso mi armo
Soltanto tu il mio disarmo
La sfortuna ogni giorno su di me si scaglia
Quei segni su di me
Parlano proprio di te
Tutti li vedono
Ma quelli sul mio cuore
Invisibili fuori
Soltanto tu li puoi vedere…
E sentire…


Mi sento giorno dopo giorno piu’ stanco
Nel mio cammino arranco
Nessuna cicatrice sul mio dorso
A niente e nessuno faro’ mai ricorso
Lascio che il tempo faccia il suo corso…


Stanco di quella gente
Di esser quel deriso pezzente
Tutto questo non mi piace
Odio quella loro voce…
Sono fiume senza foce…


Facile in te il perdono
E lo sai
Quello che tu dentro hai
Molto piu’ di un dono…


Perdonare vuol dire amare
E con l’ amore
Sai si puo’ anche volare
E nell’ aria quel suo profumo, respirare…


L’ amore
Lo stesso che ti scorre nelle vene
Ricorda non deve avere
Ne gabbie ne catene
Libero di urlare nel vento…
Universale sentimento…



Share |


Poesia scritta il 29/05/2013 - 13:22
Da Alessandro Faccini
Letta n.347 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?