Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Se decidi di donarmi il tuo riposo

Se decidi di donarmi il tuo riposo
di braccare la confusione del mio respiro e
strappare la voce del mio cuore.
fallo per sempre;
sconfina oltre il tempo di una carezza;
fallo oltre il frutto proibito delle tue cosce.
Lo devi fare oltre la puntale presenza
di te distesa accanto a me.
Sbugiardando,
spogliando con la sola forza delle parole,
il mio corpo per intero.
Perché non è questione di forza
se queste tue parole
sono scese nel materiale duro
del mio cuore.
Né se la pazzia di questo
mio folle amore,
m'ha fatto scrivere
il mio nome,
mille volte me l'ha fatto scrvere,
nell’incavo
dell‘ anima tua.
Dunque se decidi di amarmi,
e decidi di restare stretta
sul palmo della mia mano...
devi incollarti addosso la mia pelle,
attaccare su di te la mia presenza,
impregnarti notte e giorno nel mio odore.
Non devi farlo per un solo giro della terra.
Fallo oltre la durata di un bacio
Oltre la durata della seduzione
del tuo corpo sul mio.
Altrimenti dovrei camminare
senza potermi più stancare;
e non potrei maledirlo
questo desiderio di trovare riposo
perché dentro di esso sarà sempre presente
il nome tuo.
Perciò se decidi di donarmi il tuo riposo
fallo oltre tutto il tempo
in cui io ti amerò.


Share |


Poesia scritta il 20/10/2017 - 15:35
Da Vincenzo Liguori
Letta n.202 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Sovrapporre i propri corpi come se fossero incollati, brillante metafora per indicare un amore vero, profondo, che interessa mente e corpo. Bella e profonda. Giulio Soro

Giulio Soro 20/10/2017 - 18:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?