Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Baciami ancora...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'istante...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LONTANANZA

Guarda la luce che filtra
Dalle vetrate ripulite
La sua intensità in crescendo
Arroventare sulle tue mani
In protezione d’un viso
Davvero troppo timido e incerto


No,non è una giornata densa di aspettative
Almeno non questa
Dove è preferibile scivolare dentro le voragini
Di un cielo capovolto
Ad aspettare una notte che possa quietarci


Senti anche tu
Lo svolgersi del tempo
Così impreciso come un ingranaggio difettoso?


Sarebbe bello assieme a te
Cavalcare il vento
E sentire il respiro della terra
Toccando gli oceani lividi e i mari più estesi
Nel momento esatto cui noi due
Potremmo davvero lasciarci andare


Ma c’è un inizio e una fine in tutto
Accorgendomi che nello stesso sogno
Io sarò soltanto una parte immedesimale
Delle tue ricchezze
Semplicemente un flusso d'aria
Spinto nell'eterna ricerca
Di quello che addietro persi e mai dimenticai.



Share |


Poesia scritta il 20/10/2017 - 23:52
Da Mirko Faes
Letta n.132 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


splendida
quanto malinconica
complimenti

laisa azzurra 21/10/2017 - 19:12

--------------------------------------

Veramente una poesia stupenda.

antonio girardi 21/10/2017 - 13:19

--------------------------------------

C'è un sentimento amoroso molto vivido e pregnante che fa di questa poesia una lirica intensa e sognante. Giulio Soro

Giulio Soro 21/10/2017 - 12:54

--------------------------------------

La lontananza è come il vento!
La tua poesia si snoda in versi sublimi e la parte finale è meravigliosa!
"Semplicemente un flusso d'aria" Mi da la sensazione di quanto piccoli siamo fuori, ma grandi dentro il cuore! Davvero bello questo verso... Ciao Mirko buon sabato!

margherita pisano 21/10/2017 - 10:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?