Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dei ciclamini bianch...
Mio...
Pensiero....
LA PORTA DEI RICORDI...
Sul Finir del giorno...
NEVICA...
Angoli...
I Colori dell'Anima....
L'incantesimo della ...
LA STORIA...
Il rumore dell\'alba...
Curiosa luna...
Giovani...
ACQUA 3 acrostici di...
IL SEGRETO DELL' AMO...
MERIGGIO AL MARE...
È l'amore...
Dolce silenzio...
Artiom...
uno sguardo fisso ne...
Piccolo...
La crociera...
Tutti noi siamo mend...
per sentirti mia...
Di silenzi ho riemp...
SIAMO, NON SIAMO...
In questo spazio vuo...
FALSI PROBLEMI...
Una sferzata...
Il mio Dio...
L'età...
Inverno ai Colli...
FESTA SIMPATICA...
L’ora scendeva lenta...
tieneme stritto -(ti...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



UN VIAGGIO CHE NON FINISCE MAI

Cristallina una lacrima
negli occhi di un bimbo.
Scende lentamente.
Un lungo segno sul viso.
Poi abbandona quella guancia
Ruvida e arsa per cadere giù.
Tratto fugace, ma in quello spazio
c’è tutto il dolore,
la storia di una lunga sofferenza.
Non nata oggi, non nata ieri,
nata col mondo,
triste eredità avuta in dono.
Una condanna, marchio infame.
Segno di un’origine
stampato sul colore di una pelle scura.
Una speranza nata al mattino.
Morta ogni volta al giunger della sera.
Giorni, anni, lacrime pesanti,
unico conforto che sembra non finire mai.
Su quel viso consumato dal tempo
rimarrà solo quell’abbondanza,
lacrime amare che continueranno
a cadere giù.


Share |


Poesia scritta il 21/10/2017 - 15:46
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.338 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Difficile da commentare per il dolore di cui ci parli...

Grazia Giuliani 22/10/2017 - 18:17

--------------------------------------

non ho parole Alfonso, un bambino è un dono, non dovrebbe mai piangere 5*

enio2 orsuni 22/10/2017 - 17:54

--------------------------------------

Esodo nel mondo e nella vita di chi è costretto ad errare...per fame, per guerre,per cercare una dignità.Triste chi versa lacrime per trovare un posto in questa terra che non concede spazi senza crudeli sacrifici.Dovremmo lottare per avere un mondo migliore! Bella poesia

mirella narducci 22/10/2017 - 16:00

--------------------------------------

Una triste eredità che nessun bambino dovrebbe ricevere in dono e lacrime che mai dovrebbero rigare un volto infantile.
Piaciuta per la sua struggente intensità

PAOLA SALZANO 22/10/2017 - 13:06

--------------------------------------

E quella lacrima, eredità nn chiesta, nn voluta, ma ottenuta perché così e' la vita..nn c'è un perché
Tristemente bella

laisa azzurra 22/10/2017 - 12:18

--------------------------------------

Hai perfettamente ragione. Nel tragitto di quella lacrima, che tu hai descritto magistralmente, c'è tutto il dolore di quel bambino ed insieme tutte le colpe del mondo: egoista ed ipocrità. Molto apprezzata, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 22/10/2017 - 10:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?