Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



CANTO D'AMORE

CANTO D’AMORE
Brilli di lucentezza riflessa dal sole
tu nutrice della mia vita e dell’amore,
ardente fiamma che dentro me bruci,
linfa che nutri i sensi e il cuor conduci.


Brama di un desiderio dolce e ardente
catena che mi lega, rubandomi la mente,
tu etereo volo di primaverile farfalla,
dolce è il tuo posarti sulla mia spalla.


Tu hai messo un punto fermo nella mia vita
un confine, a una sciagurata storia infinita,
tu ultima, ma non ultima, poesia d’amore,
hai represso ogni velleità e rapito il cuore.


Tu rifugio dei miei sogni proibiti, dei respiri,
primavera in fiore di inebrianti rose e sospiri,
luce dei miei occhi che dà speranza e passione,
prendi la mia mano e seguimi con devozione.


Tu luce soffusa e cuscino che le mie notti indora
dolce risveglio del mattino bella come l’aurora,
terra che raccoglie il seme che la vita germoglia,
oltre gli occhi e la bocca, sei la mia bollente voglia.



Share |


Poesia scritta il 23/10/2017 - 16:23
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.421 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


in poe d'amore sei insuperabile solo da te stesso ti superi sempre 5*

enio2 orsuni 25/10/2017 - 12:56

--------------------------------------

La trovo una delle tue migliori poesie... L'amore si affaccia lieve e poi trionfa in questi versi che si susseguono con immagini di toccante poesia che investe il cuore e non solo....Il ritrovare il più grande senso dell'amore...
Splendidamente bella!!

Alessia Torres 24/10/2017 - 17:55

--------------------------------------

Ho eliminato io i commenti inappropriati. Tranquilli...prego.
Buona serata

Adriano Martini 23/10/2017 - 21:25

--------------------------------------

Non ti smentisci mai,sublime poesia con chiusura favolosa,complimenti Giancarlo 5*.

Paolo Perrone 23/10/2017 - 21:24

--------------------------------------

Ciao Giancarlo, mi piace leggerti e mi piace leggere questa tua ultima poesia. Questa, esprime passione pura. E mi soffermo sulla luce dei miei occhi perché senza questa, non può nascere ciò che di seguito, naturalmente, hai raccontato... *****

Ken Hutchinson 23/10/2017 - 21:18

--------------------------------------

Ciao Giancarlo, mi piace leggerti e mi piace leggere questa tua ultima poesia. Questa, esprime passione pura. E mi soffermo sulla luce dei miei occhi perché senza questa, non può nascere ciò che di seguito, naturalmente, hai raccontato... *****

Ken Hutchinson 23/10/2017 - 21:16

--------------------------------------

"Intelligenti pauca"...infatti si capiva benissimo il
senso che non credo affatto sia quello spiegato...

Mimmi Due 23/10/2017 - 21:15

--------------------------------------

wow Gian e che chiusa..
bollente voglia
bella

Mary L 23/10/2017 - 20:47

--------------------------------------

Un bel ritorno con una bella poesia...

(Non saprei come interpretare il commento di Girardi che è stato opportunamente cancellato...)


Mimmi Due 23/10/2017 - 20:43

--------------------------------------

Un capolavoro di un sentimento poetico.
ben tornato Giancarlo.

Salvatore Rastelli 23/10/2017 - 20:42

--------------------------------------

Ti ritrovo Poeta e ti leggo con emozione
La poesia dell'amore ti appartiene e ti rappresenta come pochi in questo sito...
L'ultima ottava, l'ultima strofa è semplicemente stupenda

laisa azzurra 23/10/2017 - 20:22

--------------------------------------

Una splendida poesia d'amore.Ben tornato Giancarlo.

antonio girardi 23/10/2017 - 20:17

--------------------------------------

Ciao Giancarlo. Dove eri finito? Ti presenti con questa bella ode alla poesia e all'amore ed incanti i cuori.

Teresa Peluso 23/10/2017 - 20:17

--------------------------------------

Un canto stupendo...!

Grazia Giuliani 23/10/2017 - 19:49

--------------------------------------

Un canto d'amore che risveglia in te la poesia e incanta chi ti legge...è sempre bellissimo leggerti Poeta, che dall'amore hai fatto il tuo canto per eccellenza...e questi versi ne sono la conferma!

margherita pisano 23/10/2017 - 19:41

--------------------------------------

GIANCARLO POETA DELL'AMORE Stiamo andando verso il letargo di un inverno e questa tua poesia mi sembra un risveglio primaverile dell'amore. E' sempre un ode romantica che scalda il cuore. Vedo che hai omesso il "lupo"...mi piaceva tanto, esprimeva fierezza e selvaggia natura, un cacciatore eccellente. Ciao

mirella narducci 23/10/2017 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?