Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...
Di noi (canzone)...
metronomo...
I tuoi occhi...
cari amici fors...
AMAMI IN SILENZI...
Tenerezza....
Colombe tubano...
AVVENTURA EPICA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nuvole

Nuvole lente, pigre
attraversano il cielo,
spinte dal vento.
Mi perdo
in questo movimento
e penso a te.
Una timida stella
ora fa capolino
tra le nubi in cammino...
e penso a te.
E mi piace pensare
che ci guardi dal cielo,
che quella stella davvero
possa essere tu.


Share |


Poesia scritta il 01/11/2017 - 17:56
Da Teresa Peluso
Letta n.249 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Sempre dolce, sempre emozionante e delicata. Ti regalo 5* e un mazzo di sorrisi!

Ilaria Romiti 04/11/2017 - 11:39

--------------------------------------

Grazie a tutti per la vostra sensibilità.

Teresa Peluso 02/11/2017 - 21:47

--------------------------------------

Se ti piace crederlo le nuvole possono prendere la forma che più desideri e portare i ricordi più diversi. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 02/11/2017 - 20:24

--------------------------------------

Teneramente bella, come quella stella che ti illumina il cuore sempre!

margherita pisano 02/11/2017 - 19:13

--------------------------------------

Le stelle sono desideri, se desideri che sia, è...

Ken Hutchinson 02/11/2017 - 18:31

--------------------------------------

Tenera,stupenda

Mary L 02/11/2017 - 15:27

--------------------------------------

TERESA...le nuvole sono le case dei nostri cari che ci hanno preceduto...io quando ne vedo le forme soffici e leggiadre immagino che da quelle finestre loro ci osservano compiaciuti perche ormai sanno che morire non vuol dire essere separati...li ritroveremo e non ci separeremo più per l'eternità! Ciao dolce poetessa

mirella narducci 02/11/2017 - 10:09

--------------------------------------

Tenera e struggente...
Una poesia da 5 *

PAOLA SALZANO 02/11/2017 - 09:44

--------------------------------------

Teneramente malinconica..

Francesco Gentile 02/11/2017 - 07:18

--------------------------------------

Terry speriamo davvero che quella stella sia la persona che cerchi! Bellissima poesia

Lucia Frore 01/11/2017 - 20:56

--------------------------------------

molto bella

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 01/11/2017 - 20:48

--------------------------------------

Anche il vento è ora più lieve, è divenuto una brezza che trasporta lentamente le nuvole. La notte camminano lentamente nel cielo facendo apparire e scomparire le stelle. ma si rimane lì ad attenderla di nuovo, per vederla brillare, guardarla e immaginare che lì sopra qualcuno osserva giù e allora sembra che soffi per fare in modo che la stella sia sempre luminosa e tu possa guardarla fino al giunger del mattino.

ALFONSO BORDONARO 01/11/2017 - 19:37

--------------------------------------

un pensiero
e magari Terry, ti è talmente vicino che la stella la sta guardando proprio insieme a te

laisa azzurra 01/11/2017 - 19:28

--------------------------------------

Quando lo sguardo verte verso il cielo c'è sempre qualcosa da cogliere: una impressione, un sentimento, ed è quello che ha colto ed ispirato le bravissima Teresa che intravede, tra lo spiraglio delle nuvole in movimento, una piccola stella ad indicare che lassù c'è una parte importante a cui rivolgere sempre un pensiero delicato...Poe tenera e bella, ciao

Francesco Scolaro 01/11/2017 - 19:13

--------------------------------------

Stupenda, come tutte le Tue Poesie

Piccolo Fiore 01/11/2017 - 19:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?