Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL SEGRETO DELL' AMO...
MERIGGIO AL MARE...
È l'amore...
Dolce silenzio...
Artiom...
uno sguardo fisso ne...
Piccolo...
La crociera...
Tutti noi siamo mend...
per sentirti mia...
Di silenzi ho riemp...
SIAMO, NON SIAMO...
In questo spazio vuo...
FALSI PROBLEMI...
Una sferzata...
Il mio Dio...
L'età...
Inverno ai Colli...
FESTA SIMPATICA...
L’ora scendeva lenta...
tieneme stritto -(ti...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un brano al vento

Certe volte ho l’impressione
che i gesti d’amore, le azioni, i benefici
abbiano perso in questo tempo balordo,
il senso vero
della completa donazione.


Di amore e liberalità ne puoi fare
quotidianamente, una dieci cento,
ma poi t’accorgi d’aver gettato
solamente foglie aride al gelido vento.


È come regalare perle agli animali
che non hanno,
almeno quelli, poveretti,
davvero alcuna considerazione.


Per di più i miseri e ingrati,
mostrano indifferenza, insensibilità
e ti voltano persino le spalle
se per caso non lo avessi
capito ancora chiaramente.


Come se dopo aver prelevato amore a sazietà,
ti dicessero di spostarti
perché infastiditi,
e ti gridassero d’andartene
via dalla loro vista,
ma molto più in là.


Lontano dalla loro scena,
per chiamarti quando
aggrada e a intermittenza.
La loro vita è, e rimane spoglia,
arida, gelida,
priva del concetto
della pur minima riconoscenza.


Proprio lontano dalla loro vista
ti chiedono d’andare
senza pietà,
come se il fetore dell’ingratitudine
arrivasse sotto il naso a volontà.


Poveretti questi Elfi dalla faccia
umana, amabile,
graziola, ma piena d’inganno.


Finisce che anche per Natale
ti confezionano per bene
un deplorevole, improvvisato, malanno.


Del resto, che puoi farci
se quei gretti poverini
non hanno granché,
se non miseria da offrire!


Posseggono solo pochezza,
infamità e grettezza,
e per questo, tu
col tuo grande amore
li devi inevitabilmente ricolmare.


(L'immagine allegata è un disegno dello stesso autore)



Share |


Poesia scritta il 10/12/2017 - 18:46
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.74 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?