Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

USA E GETTA...
HIROSHIMA...
Attesa creativa...
Cieli di sabbia...
a metà del pozzo...
La “Blum”...
Il tuo nome...
ALDA MERINI (acrosti...
La goccia...
Il Cambiamento...
Le guerre...
ANNIVERSARIO di Enio...
Che me succede ?...
Su Charlie Chaplin...
Una prigione invisib...
Vado a dormire...
L'Infinito...
Voglio una vita dive...
Mera poesia 2....
Credere in se stessi...
Maarrakesch...
Sinfonie di Primaver...
OLTRE LO SGUARDO...
PRIMI AMORI...
Gli uomini cedono al...
CHIMICA PROFONDA...
I sogni ci rapiscono...
PRENDITI CURA DI ME...
Acqua passata...
Artista...
La dieta 2...
Il merlo...
QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il Sonnambulo

Ore ventiquattro circa,
come madre mia mi partorì,
pochi capelli in testa,
assenti altra peluria.
Non so come,
io varcai il portone di un monastero di monache,
dirigendomi verso la cappella,
fino al battistero,
dove bagnavo la mia mano con l'acqua santa,
segnandomi la fronte.
La mattina precedente,
mi svegliai nel mio letto,
vestito con un saio,
ma al monastero non so come
io vi entrai.
Tutto questo mi è stato raccontato:
sono sonnambulo.


Share |


Poesia scritta il 15/12/2017 - 18:07
Da Salvatore Rastelli
Letta n.197 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Originale descrizione di una volontà forse mascherata da una splendida finzione.
Molto bella.

ALFONSO BORDONARO 16/12/2017 - 13:19

--------------------------------------

questa poi... 5*

enio2 orsuni 16/12/2017 - 10:08

--------------------------------------

Nooo anche nel monastero delle monache
sei finito.... ah....ah....ha....


Beh si dice che i sonnambuli fanno tante cose senza saperlo...evidentemente nel tuo inconscio volevi provare ad indossare un saio.

Anche questa sera mi hai strappato
un bel sorriso.

Ciao caro buona serata...
e buon weekend


Maria Cimino 15/12/2017 - 20:39

--------------------------------------

be una bella esperienza

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 15/12/2017 - 20:22

--------------------------------------

Fantastico!!!!

Grazia Giuliani 15/12/2017 - 20:10

--------------------------------------

Sonnambulo o viaggio astrale???
Comunque sia Salvatore è bello quello che ti è accaduto!
Un caro saluto!

margherita pisano 15/12/2017 - 20:04

--------------------------------------

incredibile
Salvatore nn so se è vera, ma è comunque verosimile
mia figlia è sonnambula ...so cosa significa

laisa azzurra 15/12/2017 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?