Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inverno ai Colli...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Libertà limitata

Ti innalzi a fatica con speranze future,
umile pensiero d'amor divino.
Voli sorretta da inconscie ali
e oltrepassi le porte di istinti primordiali.


Nel batter d'ali di un sogno evasivo
sottrai le spine da un gesto elusivo,
decolli con la spinta di pensieri alati
planando sopra fili spinati di giudizi indiscreti.


Con desideri negati di amor passati,
il vento accarezza il tuo splendido viso
e conforta le ali da un volo improvviso
sulla strada illusoria del tuo Paradiso.


Non temer d'esser quel che sei
né di perder quel che hai;
illumina la mente con nuovi sensi,
Dio è la luce... e la luce esige spazi immensi.



Share |


Poesia scritta il 10/01/2018 - 08:12
Da Marco Giuseppe Vito
Letta n.75 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Mi piace assai questa tua caro Marco...

Un uomo può essere libero soltanto se lasciato incustodito


La libertà ha radici nascoste e sepolte nella stessa via che conduce alla speranza

Complimenti poesia che fa riflettere


Maria Cimino 10/01/2018 - 23:02

--------------------------------------

5* bella poesia rimata in quartine

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 10/01/2018 - 13:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?