Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inverno ai Colli...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



DOLCE TESTARDA

DOLCE TESTARDA
Chissà se senti freddo, se ci sarà chi ti scalda
là dove sei mia dolce testarda,
chissà se vedrai volare le foglie nel vento,
se il cielo sarà chiaro o la pioggia un tormento,
chissà se il merlo bianco viene ancora sul terrazzo,
se il cane tutto peloso abbaia ancora come un pazzo.


Chissà se sentirai ancora il profumo dell’amore,
se il vento ti accarezza o farà solo rumore,
se ancor piove, chissà se il tuono sentirai rombare,
se vedrai il lampo l’orizzonte attraversare,
chissà se mi penserai anche solo per un momento,
oppure avrai un amico che ti consola nel frattempo.


Se ascolterai da innamorata sentirai le nostre voci
con gli occhi del cuore i nostri anni passar veloci,
gli eccessi strappi all’anima il cuor non ricuce,
questo logoro amore oramai più a nulla conduce,
abbraccia il vento quello sarà il mio e tuo tormento,
la pioggia che ci bagna il fuoco dell’amore ha spento



Share |


Poesia scritta il 10/01/2018 - 13:36
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.274 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


PENSIERO E STILE IN UN MENU POETICO CHE TI ESALTA.
LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/01/2018 - 10:20

--------------------------------------

commoventi ricordi che scuotono il cuore

daniela cesta 11/01/2018 - 00:11

--------------------------------------

Melanconici ricordi penetrano l'anima spaccando a pezzi il tuo cuore


Ci sono ricordi che percorrono il tempo per non essere dimenticati..


ma hai scelto te il finale.


Ciao Giancarlo caro.


Maria Cimino 10/01/2018 - 22:29

--------------------------------------

Intensamente bella, l'emozioni si lasciano andare alla nostalgia...e alla malinconia. Ciao Poeta

Margherita Pisano 10/01/2018 - 22:20

--------------------------------------

Beh a me piace tantissimo ti seguo sempre
Ciao dolce amico

Mary L 10/01/2018 - 22:12

--------------------------------------

diciamo che "eccesso strappo" vuole essere una licenza poetica ... mettiamola così. Io di solito mi soffermo sul contenuto dell'opera nel suo insieme e lascio perdere aspetti lessicali o grammaticali. Che la poesia sia stata dettata dal cuore ne è prova il messaggio di Anna che in qualche modo si è riconosciuta nei contenuti. Che dire di più? ..solo che emozione, rimpianto, nostalgia... sono il condimento di quest'opera. Questo è il genere che ti appartiene..indubbiamente

Adriano Martini 10/01/2018 - 21:59

--------------------------------------

Buonasera.... facciamo volare l'audience stasera, visto che mi hai descritto così bene in alcuni versi della tua poesia. Si sono testardamente orgogliosa, il mio yorkyno abbaia ancora, il merlo appare ancora sul mio terrazzo, per il resto avrei qualcosa da ridire ma non posso farlo ne qui ne in altro sito.
Ma se ben ricordo c'e' un detto che dice // CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE // Cmq 5* Pavido Poeta

ANNA BAGLIONI 10/01/2018 - 21:24

--------------------------------------

GIANCARLO...Descrivi con ardore il tuo amore sconsolato. Ho visto che stai usando qualche metafora esempio "Il cuore non ricuce le lacerazioni dell'anima" un bel pensiero...Vai alla grande... Ciao

mirella narducci 10/01/2018 - 20:16

--------------------------------------

Parlavo della poesia...comunque mi piace...sarà che sono testarda...buona serata a te

Yasmine S. 10/01/2018 - 19:29

--------------------------------------

ma non sono offeso è solo mi sarebbe piaciuto si parlasse della poesia e non di altro buona sera

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 10/01/2018 - 19:22

--------------------------------------

...tu hai il manuale dell'amore, dall'innamoramento alla parola fine sai descrivere ogni emozione, come in questa poesia di rimpianto...
Grazie

Grazia Giuliani 10/01/2018 - 19:22

--------------------------------------

Non si tratta di perfezione, ci mancherebbe, mai detto di essere perfetta, ma di correttezza ....poi non volevo assolutamente offenderti...buona serata.

Yasmine S. 10/01/2018 - 19:17

--------------------------------------

Yiamine niente di male assolutamente, se te sei perfetta in tutto ne sono contento buona serata

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 10/01/2018 - 19:14

--------------------------------------

Non mi serve un dizionario per conoscere il significato singolo delle parole...intendevo dire che eccessi strappi non esiste...o dici eccessivi strappi o eccessi di strappi o strappi in eccesso, tutto qui, non capivo bene il senso... niente di male chiedere no?

Yasmine S. 10/01/2018 - 18:52

--------------------------------------

Yasmine può bastare
ECCESSO/I
ec•cès•so/i
Superamento del limite consentito o tollerato, esagerazione
STRAPPO/I
stràppo/i
1. 1.
Trazione rapida o violenta; stratta, strattone.
2.
Lacerazione di un tessuto e spec. di un indumento.
"farsi uno s. nei calzoni"

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 10/01/2018 - 18:02

--------------------------------------

Scusa,tanto per capire cosa sono gli eccessi strappi,?

Yasmine S. 10/01/2018 - 16:57

--------------------------------------

poeta dell'amore? e certo! seguirti è sempre tempo impiegato bene 5*
Giancarlo

enio2 orsuni 10/01/2018 - 14:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?