Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Polvere......
Nitente (Alinea I)...
Orizzonti...
STRUTTURA DI OCCHI C...
LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Soliliquio

Soliloquio.


Giro per le stanze vuote,
è notte fonda.
Guardo i tuoi quadri
che riempiono
i muri bianchi
e ti penso.
Ai piedi
le tue ciabatte.....
troppo grandi...!
Il rumore dei passi
sul selciato
mi richiama alla mente
un abbraccio improvviso,
un bacio inatteso...
Tu, che mi giri intorno,
non sei andato via...
Mi aspetti ogni notte
e consoli
la mia solitudine.
Continui a sorvegliare
queste membra stanche,
dall'alto del tuo albero
e sorridi.



Share |


Poesia scritta il 24/02/2018 - 15:00
Da Teresa Peluso
Letta n.158 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


volevo dire nozze d'oro

enio2 orsuni 26/02/2018 - 11:15

--------------------------------------

purtroppo Teresa, Dio non sempre dispone bene. a me l'ha tolta due mesi prima delle nozze d'argento. sono passati ormai 10 anni e penso a come sarebbe stato bello invecchiare e morire assieme. Ma forse non è una disposizione divina... un 5* per la tua stupenda e struggente poesia

enio2 orsuni 26/02/2018 - 11:12

--------------------------------------

L'amore esiste ancora, in quei quadri, nelle ciabatte, nelle cose lasciate, nelle cose vissute insieme e nel cuore gonfio di dolore.
Un dolore che tanto si avverte nei tuoi versi, che fa riflettere e che cerchi di colmare nell'appuntamento quotidiano tra le anime che mai si lasceranno.
Ciao Teresa!

Millina Spina 25/02/2018 - 11:57

--------------------------------------

Versi bellissimi pieni d'amore bravissima

Barbara Loy 25/02/2018 - 11:41

--------------------------------------

Bellissima. Scherzando dico a mia moglie che voglio anticipare io la grande partenza. Perché non so come potrà essere per me senza di lei. Anche noi ci diciamo che sarebbe bene andare via insieme.Ma non dipende da noi. Ciao

GIOVANNI PIGNALOSA 25/02/2018 - 10:58

--------------------------------------

Si sente il tuo dolore in questi versi, la mancanza tangibile del tuo amore... riesco a vederti mentre cerchi tra le sue cose di averlo ancora vicino come allora.
Un abbraccio Teresa mi hai commossa.

Margherita Pisano 24/02/2018 - 21:00

--------------------------------------

Grazie a tutti, amici carissimi volevo solo dire, con Neruda,che NOI pensavamo di morire insieme...sarebbe stata la giusta ricompensa per una vita d'amore.
Ma l'uomo propone Dio dispone

Teresa Peluso 24/02/2018 - 19:40

--------------------------------------

accompagna la tua solitudine con quei frammenti di ricordi quale un bacio inatteso...
questo è quel dolce amare spirituale, oltre...
ciao Terry cara bellissima

laisa azzurra 24/02/2018 - 19:27

--------------------------------------

...è la prova che l'amore continua,
amor mio se muoio e tu non muori...( Neruda)
Bellissima Teresa

Grazia Giuliani 24/02/2018 - 19:21

--------------------------------------

Versi ricolmi d'amore, in una poesia che dice chiaramente che sei sempre affianco a lui, un amore grande anche ora. Complimenti e buona serata.

Paolo Ciraolo 24/02/2018 - 17:44

--------------------------------------

TERESA...L'amore non ha confini, si adopera sempre per farci sentir bene. I ricordi possono svanire ma l'amore lui è sempre vicino a te. Ciao gran bella poesia ....buona domenica.

mirella narducci 24/02/2018 - 16:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?