Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



cuore spento

Ho tanta voglia
di piangere ed urlare
di ridere e cantare,
saltare e folleggiare.
Strapparmi i capelli
tanto ormai sono grigi
pochi e ribelli,
e dopo, spettinata
uscire in strada
vestita a festa
con pizzi e falpalà
rossetto e fard;
andare al cinema,
mangiare le schifezze
e bere vino rosso
a più non posso.
Lo so che mi fa male
che sale la pressione
e che le nonne
devono stare buone,
sagge e tranquille,
bevendo soltanto
camomille.
Ma così mi sento
come se fossi morta
e già sepolta..
che vita vuota e stolta!
Invece vorrei vivere
anche solo un momento
rallegrando la mente
e questo cuore spento.


Share |


Poesia scritta il 13/03/2018 - 14:34
Da Marilla Tramonto
Letta n.278 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Siete meravigliosi e vi voglio bene e vi ringrazio! Non solo perché mi leggete ma anche e soprattutto perché mi capite. Grazie Corrado B., Mirella Narducci, Millina Spina, Grazia Giuliani, Salvatore Rastelli, Teresa Peluso, Francesco Cau, enio2 orsuni, Mimmi Due, Mary L., Francesco Gentile, Eugenia Tposchi, Francesco Cau due, laisa azzurra e
Atrebor Attertep

Marilla Tramonto 15/03/2018 - 10:14

--------------------------------------

Fantastica!

Atrebor Attertep 14/03/2018 - 22:28

--------------------------------------

mi viene da pensare...
"non voglio morire sana"
ma si, credo che sia giusto vivere, anzi, stravivere

laisa azzurra 14/03/2018 - 19:54

--------------------------------------

Bellissima

Francesco Cau 14/03/2018 - 16:16

--------------------------------------

Concordo...molto bella!
brindiamo alla vita

Eugenia Toschi 14/03/2018 - 10:28

--------------------------------------

Nel senso.. dell'antidoto, per "rallegrare la mente quando il cuore e spento"..

Francesco Gentile 14/03/2018 - 09:56

--------------------------------------

Mi piace. Vino rosso e cinema vanno benissimo.. Brava Marilla

Francesco Gentile 14/03/2018 - 09:54

--------------------------------------

E tu balla con allegria
Sei meravigliosa

Mary L 13/03/2018 - 22:38

--------------------------------------

Brava...approvo!! Bella poesia molto musicale.

Mimmi Due 13/03/2018 - 20:15

--------------------------------------

riaccendi il tuo cuore la vita è bella
anche se è una valle di lacrime io ci piango bene 5*

enio2 orsuni 13/03/2018 - 18:37

--------------------------------------

Dopo questa poesia sei autorizzata
a fare le tue voglie .

Francesco Cau 13/03/2018 - 18:12

--------------------------------------

Marilla, penso che il tuo seguito sarebbe un esercito di nonne tranquille che vorrebbero, per una volta folleggiare.
Molto bella .

Teresa Peluso 13/03/2018 - 17:51

--------------------------------------

Oltre tutto; la chiusura bellissima
sempre brava.
complimenti Marilla

Salvatore Rastelli 13/03/2018 - 17:50

--------------------------------------

Molto bella Marilla,
sono d'accordo con la leggerezza della tua poesia!!!

Grazia Giuliani 13/03/2018 - 17:10

--------------------------------------

La fiamma che riaccende il cuore è la gioia e l'amore per noi stesse, uniti a quella voglia di uscire dalle righe.
Il motto di ogni giorno dovrebbe essere "ora o mai più."
Alla salute, Marilla!

Millina Spina 13/03/2018 - 16:40

--------------------------------------

La fiamma che riaccende il cuore è la gioia e l'amore per noi stesse, uniti a quella voglia di uscire dalle righe.
Il motto di ogni giorno dovrebbe essere "ora o mai più."
Alla salute, Marilla!

Millina Spina 13/03/2018 - 16:40

--------------------------------------

MARILLA...mi piace questa tua follia e penso che sia la cura migliore per cancellare i luoghi comuni che ci vogliono anziane con il rosario in mano, se vuoi mi unisco a te a sgambettare ma il vino rosso NO perche poi non rispondo di me ah ah ah ah A te le 5* stelle ho scelto le più splendenti.

mirella narducci 13/03/2018 - 16:14

--------------------------------------

Concordo...poesia che definirei "positivista", mette anche a me voglia di vivere, anche se ne ho già tanta...e bere vino rosso fin che si schianta...

Corrado B. 13/03/2018 - 15:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?